Questa volta Tremonti ha ragione …

Oggi, tra le altre cose, Tremonti ha detto, in una nota ANSA: “Il Paese è sotto attacco della speculazione perché abbiamo un debito enorme e non siamo più i soli nel mondo ad averlo così alto; da qui la strada obbligata, quella della riduzione attraverso l’avanzo primario”.
Poi Tremonti rileva come l’andamento degli spread Bot-Bund schizzato sui massimi “dipende da diversi fattori” e cita il caso della Spagna, “senza fare riferimento all’Italia” precisa, dove il calo dello spreaddipende anche dall’annuncio di nuove elezioni che di per sé è una prospettiva di cambiamento e quindi un’apertura al futuro“, mentre ad esempio il balzo di quelli della Francia è “avvenuto per altri motivi”. Poi, su questo argomento, tiene a precisare ulteriormente: “non stavo parlando di politica interna – dice – Ogni riferimento all’Italia è di conseguenza totalmente infondato e strumentale.

Sarà ma resta il fatto che in tanti lo hanno letto anche in Italia come un attacco, non tanto velato, al Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Nel senso che le cose andrebbero meglio se quell’impiastro si togliesse dai piedi, visto che all’estero considerano l’Italia inaffidabile proprio perchè retta da un elemento altamente inaffidabile e che per giunta non manifesta nessuna intenzione di andare via.

Risulta rispondente al vero infatti che all’estero conoscono il Presidente del Consiglio, e di conseguenza l’Italia e le sue istituzioni, da articoli con titoli come questi, solo per limitarci agli ultimi giorni ed ai più espliciti:

in Argentina

Otro golpe a Berlusconi por un caso de prostitución de menores

Las costosas fiestas de Il Cavaliere

Una ex miss Montenegro, la nueva “chica Berlusconi”

in Australia

Berlo used state planes to fly prostitutes to parties?

Berlusconi ‘sex’ trials to proceed, judges rule

in Austria

Berlusconis “Bunga Bunga”-Prozess Aussetzung der Verhandlung abgelehnt

Berlusconi im Korruptionsfall Mills vor Gericht

in Brasile

Três são indiciados por recrutar jovens para festas de Berlusconi

Após escândalo, Berlusconi diz não se envergonhar de atitudes

in Canada

Berlusconi boasts of sleeping with eight women in one night

Three Berlusconi aides indicted over prostitution charges

in Francia

Scandale Berlusconi: des soirées chaudes pour 29’000 euros

Rubygate – Berlusconi demande la suspension du procès

in Germania

Berlusconis “Bunga Bunga”-Prozess Aussetzung der Verhandlung abgelehnt

“Habe es nur mit acht geschafft”
Berlusconi sieht sich als Sex-Gott

in India

Berlusconi in court for hearing in corruption case

Actress hailed for rejecting Silvio Berlusconi’s advances

in Messico

Berlusconi no logra esquivar su juicio por prostituir a menores

Berlusconi cobraba favores con prostitutas: fiscalía

in Olanda

Berlusconi in verlegenheid door seksuele opmerking over Merkel

“Sexy nonnen trakteerden Silvio Berlusconi op lapdances”

in Spagna

Envían a juicio a los tres supuestos cómplices de Berlusconi en el ‘caso Ruby’

Berlusconi no se presentarà ante los fiscales por el caso de chantaje

in Inghilterra

Berlusconi transcripts detail alleged sexual boasts

Top cardinal slams moral decay in Italy

negli Stati Uniti

Berlusconi in court for hearing in corruption case

Montenegro model says she is Berlusconi’s live-in girlfriend

Annunci

Questi imbecilli governano l’Italia (3)

“IL PROGETTO – Bossi ha parlato anche di un progetto pensato con il ministro dell’Economia Tremonti per raddoppiare gli stipendi dei lavoratori. L’idea è stata discussa probabilmente nell’ultimo vertice a Gemonio tra Bossi e lo stesso Tremonti, per far ripartire l’economia italiana in un momento in cui l’Europa chiede soprattutto «tagli». «Purtroppo l’Europa stavolta voleva solo tagli. Ma noi abbiamo in mente come rilanciare l’economia. Due o tre progetti – ha detto Bossi – Uno riguarda lo sviluppo che parte dal basso. C’è una via attraverso cui i lavoratori avrebbero praticamente il raddoppio dello stipendio. Ma è un’idea di Tremonti ed è giusto che sia lui a dirla. È un bel progetto che sta venendo avanti. E a breve la battaglia di chi lavora sarà quella». «Ci sono tante cose – prosegue Bossi – Il Tfr Mussolini lo inventò per evitare scontri in piazza dopo la crisi del ’29. Chi perdeva il posto, prendeva il Tfr. Poi logicamente gli imprenditori il Tfr lo usano per le loro fabbriche. Abbiamo trovato la via per sostituirlo per gli imprenditori. C’è un progetto che darà un doppio stipendio mensile».”

Parola di statista o la solita truffa da il Gatto e la Volpe ?

tutto il servizio su Corriere.it

Brunetta, il Nobel mancato, sarebbe un cretino

o uno scemo, fate voi !

Fuorionda della conferenza stampa sulla manovra, Giulio Tremonti insultae il titolare della Funzione pubblica Renato Brunetta apostrofandolo come “cretino“.
Mentre Brunetta illustra i correttivi alla spesa del pubblico impiego, Tremonti si spazientisce e, rivolgendosi al ragionere generale dello Stato Mario Canzio, dice: “questo è il tipico intervento suicida“, “è proprio un cretino“.
Anche Canzio si mostra critico e dice che Brunetta non dovrebbe parlare di pubblico impiego che ha un’incidenza di 0,6 miliardi in una manovra ben più ampia.
Nel prosieguo del video l’audio è meno chiaro ma si ascolta Tremonti rincarare la dose con il suo capo di gabinetto, Vincenzo Fortunato.

E Brunetta ?

E’ venuto Giulio e mi ha abbracciato, chiedendomi scusa. Io, però, non ho ancora capito cosa sia successo. Ma si sa, non sono veloce di comprendonio“.
E’ quanto si legge in una nota del ministro Renato Brunetta.

E finalmente pagheremo l’Ente Risi

Vi sembrerà incredibile, ma in questo paese in cui in tanti, (troppi) non pagano, è accaduto ed accade che ci si preoccupi da parte dello Stato di pagare debiti derivanti dalla gestione dell’ammasso obbligatorio dei prodotti agricoli negli anni 1948/49 oltrechè 1954/55 e 1961/62 da parte dell’Ente Risi per un totale di 33.692.020 euro alla Banca D’Italia, detentrice dei titoli, e di 661.798 all’Ente Risi stesso.
La norma è contenuta nella bozza di manovra economica del ministro Tremonti e che si ritiene andrà presto in Consiglio dei Ministri per l’approvazione.

E’ legittimo chiedersi quando provvederemo al pagamento dei danni a Cartagine, e alla conseguente richiesta di rivalsa su quel guerrafondaio di Marco Porcio Catone ed i suoi fichi ?

dalla bozza di manovra economica

dalla bozza di manovra economica

A questo siamo ridotti: “Tesoro:Mai parlato di ‘Puttanelle'”

Francamente riesce difficile anche solo immaginare che in precedenza un qualche ministero italiano abbia mai potuto emettere un comunicato stampa come questo:

TESORO: MAI PARLATO DI “PUTTANELLE”

La notizia battuta da una agenzia di stampa secondo cui Il ministro Tremonti e l’on. Casini avrebbero parlato di “puttanelle”, è assolutamente falsa. Roma, 9 novembre 2010

Comunicato Stampa

Comunicato Stampa Ministero dell'economia

 

Cittadini ed amministratori degli enti locali siciliani in precedenza sciolti per infiltrazioni mafiose, attenzione allarme rosso !

Sbaglio io o nel maxiemendamento presentato dal governo e che va in votazione al senato domani 15 luglio è stato fatto saltare l’emendamento approvato venerdì in commissione e che recitava:

“4-bis. Per gli enti per i quali negli anni 2007-2009, anche per frazione di anno, l’organo consiliare era stato commissariato ai sensi dell’articolo 143 del testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, e successive modificazioni, si applicano ai fini del patto di stabilità interno le stesse regole degli enti di cui al comma 3, lettera b), del presente articolo; prendendo come base di riferimento le risultanze contabili dell’esercizio finanziario precedente a quello di assoggettamento alle regole del patto di stabilità interno.” ?

Urge accertarlo, ma prima della votazione perchè ciascuno si assuma le proprie responsabilità.

**** Update

Allarme rientrato !

L’emendamento relativo ai comuni in precedenza sciolti per mafia, nel maxiemendamento del governo c’è !

L'emendamento sta a pagina 21 del maxi-emendamento

L'emendamento sta a pagina 21 del maxi-emendamento