Davide Faraone, se questo è il nuovo !

Ieri sera “Striscia la Notizia” ha mandato in onda un servizio della sua inviata palermitana, l’ottima Stefania Petix, in compagnia dell’immancabile bassotto (qui il video ) che era stato preceduto da un comunicato: “Nonostante i buoni propositi dei candidati che auspicavano un rinnovamento nella politica, Stefania Petyx documenta una pratica vecchia quanto il mondo: a Palermo le primarie del centrosinistra sarebbero state terreno di clientelismo. Come mostrano le telecamere di Striscia, una cooperativa ha promesso posti di lavoro in cambio del voto per il candidato Davide Faraone. Ai ganci inviati dalla trasmissione, è stato infatti assicurato: ‘Il lavoro c’è, se sale lui è sicuro‘. Un altro complice di Striscia si è recato alla festa di fine campagna elettorale dove ha incontrato Faraone, che ha ammesso di essere collegato alla cooperativa”.

Ecco, il servizio ha proprio documentato tutto questo, tutto vero, come si addice alla peggior tradizione clientelare di un paese del sottosviluppo.

Davide Faraone con una nota su Facebook, prova a smentire tale affermazione facendo ricorso aller sue affermazioni ufficiali in campagna elettorale, ma è il Davide Faraone che parla nel servizio a smentire il Davide Farone “vecchio” politico che smentisce.

Shame Faraone! Per restare in tema di primarie… quelle vere.

*** Update

la “penosa” replica del giorno dopo di Davide Faraone.

Questo ci ha preso per scemi !