Questo Papa comincia ad essermi simpatico

IL RUOLO DEGLI AGNOSTICI – Ed è a questo punto che Benedetto XVI tira le sue conclusioni: «Ho detto che esiste una concezione e un uso della religione attraverso il quale essa diventa fonte di violenza, mentre l’orientamento dell’uomo verso Dio, vissuto rettamente, è una forza di pace. In tale contesto ho rimandato alla necessità del dialogo, e parlato della purificazione, sempre necessaria, della religione vissuta. Dall’altra parte, ho affermato che la negazione di Dio corrompe l’uomo, lo priva di misure e lo conduce alla violenza». Ebbene, «accanto alle due realtà di religione e anti-religione esiste, nel mondo in espansione dell’agnosticismo, anche un altro orientamento di fondo: persone alle quali non è stato dato il dono del poter credere e che tuttavia cercano la verità, sono alla ricerca di Dio». Persone del genere «non affermano semplicemente: “Non esiste alcun Dio”. Esse soffrono a motivo della sua assenza e, cercando il vero e il buono, sono interiormente in cammino verso di Lui. Sono pellegrini della verità, pellegrini della pace. Pongono domande sia all’una che all’altra parte». Ed è questo, conclude il Papa, il ruolo decisivo degli agnostici in cerca della Verità: «Tolgono agli atei combattivi la loro falsa certezza, con la quale pretendono di sapere che non c’è un Dio, e li invitano a diventare, invece che polemici, persone in ricerca, che non perdono la speranza che la verità esista e che noi possiamo e dobbiamo vivere in funzione di essa. Ma chiamano in causa anche gli aderenti alle religioni, perché non considerino Dio come una proprietà che appartiene a loro così da sentirsi autorizzati alla violenza nei confronti degli altri».”

da Corriere.it

Fosse stato alle Egadi sarebbe … (2)

Quella cosa scura che vedete, parte in mare e parte sulla terraferma, è sempre la “macchia” di petrolio al largo della Louisiana di cui a questo post ma il giorno 13 maggio, sovrapposta alla Sicilia alla medesima scala sempre grazie all’applicazione sviluppata da Paul Rademacher

Grazie Google

Come auspicavomo nel post scriptum a questo post, le nostre preghiere sono state esaudite ed ora per la chiave di  “ricerca “Marzio Bresciani”, candidato accreditato alla vittoria finale per l’elezione a sindaco di Castellammare del Golfo (i cui organi amministrativi sono stati mandati a casa due anni fa per infiltrazioni mafiose), non compare più la pagina:

http://www.narcomafie.it/articoli_2007/art2_5_2007.htm

ma la pagina:

http://it.wordpress.com/tag/marzio-bresciani/

PS anche in questo caso pubblichiamo lo snapshot della pagina .

PPS a seguito della pubblicazione di questo post sembra che almeno per il momento la Serp di Google sia ritornata la medesima del post precedente.