La Premiata ditta “Roberto Formigoni & Vasco Errani”

Formigoni ed Errani, come il gatto e la volpe, l’accordo bipartisan dei “furbastri”.

Qualcuno si stupisce ancora se tra i cittadini di questa disastrata repubblica sia così diffuso il ricorso all’illegalità ed ai comportamenti moralmente e/o giudiziariamente censurabili ?

In poche parole, Roberto Formigoni si ricandiderà per la presidenza della Lombardia per il centro destra, Vasco Errani per quella dell’Emilia Romagna per il centro sinistra. Tuttavia sono entrambi ineleggibili. Il prof. di Diritto costituzionale Vittorio Angiolini e non è l’unico, dice: “Una legge del 2004 dispone la non immediata rieleggibilità allo scadere del secondo mandato del Presidente della giunta regionale eletto a suffragio universale e diretto”.

Dal vuoto pneumatico di iniziativa politica e di informazione si sono distinti solo alcuni blogger, e tra questi, Luca Sofri, ed ora Marco Simoni , mentre tra i politici, Marco Cappato dei Radicali Italiani, (candidato alla Presidenza della regione Lombardia) e, tra i primi a sollevare la questione, Pippo Civati consigliere uscente e candidato del Pd al consiglio regionale.

Per capire di più sulla questione, particolarmente illuminante, questo servizio di RaissaMagazine

Annunci