Ragazzi questa è arte

Per quanti, tanti, troppi che limitano il proprio orizzonte delle arti, alle tradizionali forme espressive apprese al liceo, e spesso non rielaborate ed ampliate, negli anni dell’università, offro questo:

The Slowly project

di Liuba artista nata a Milano nel 1972, che vive e lavora tra Milano e il Canada e di cui potrete sapere di più qui

La lentezza come metafora del contrasto tra tempo personale e tempo sociale, tra interiorità ed esteriorità. Un work-in-progress che prevede lo svolgimento della medesima performance in più città del mondo.

Dice di se Liuba “Ho iniziato a lavorare con la performance parecchi anni fa, con l’intento di far interagire, attraverso il corpo, più linguaggi, e creando performance multimediali con interazioni di immagini, parole, video, luci, suoni e oggetti.
La potrei definire la fase delle “performance eventi” : azioni create per un pubblico che le guardasse.

Negli ultimi anni però ho spostato l’attenzione verso … (leggi tutto)