La 4×100 con Emanuele di Gregorio è in finale

ai Campionati del Mondo di atletica di Daegu in Corea.

Gli azzurri della staffetta (Michael Tumi, Simone Collio, Emanuele Di Gregorio e Fabio Cerutti) si sono qualifcati per la finale dei 4×100 ai mondiali di atletica a Daegu. Con il tempo di 38.41 (miglior prestazione nazionale)  l’Italia si è piazzata terza nella propria batteria alle spalle di Gran Bretagna e Polonia, ma è stata la prima delle nazionali ripescate, entrando così tra le otto squadre più veloci del mondo.

La finale alle ore 14,00 .

Tutti davanti alla tv a tifare Italia ed Emanuele di Gregorio !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

update con video della finale !

Annunci

Un argento per Castellammare del Golfo da Emanuele Di Gregorio nella 4×100

Medaglia d’argento per l’Italia nella staffetta 4×100 agli Europei di atletica di Barcellona e nuovo record.
Storico risultato per Roberto Donati, Simone Collio, Emanuele Di Gregorio e Maurizio Checcucci che si sono piazzati secondi, subito dietro la Francia, segnando il nuovo record italiano di 38″17.
Terza la Germania.
Gli azzurri cancellano così un record che ha ben 27 anni, migliorando il tempo di 38″37 segnato da Tilli-Simionato-Pavoni-Mennea nei Mondiali di Helsinki 1983.
Strepitoso il castellammarese Emanuele Di Gregorio, primo nella sua frazione.

Nella 4×100 c’era Usain Bolt, ma c’era anche Emanuele Di Gregorio

Nella finale mondiale della 4×100 maschile di Berlino 2009 c’era la squadra giamaicana con Bolt e Powell, ma c’era anche la squadra italiana con il castellammarese Emanuele Di Gregorio, Collio, Cerruti e Donati.

Hanno vinto i giamaicani con 37,31 e l’Italia è stata sesta con 38,54, ma per l’Italia è stata già una vittoria esserci.

Grazie Emanuele !

Castellammare del Golfo, Consiglio Comunale l’otto aprile

E’ stato convocato per l’otto aprile il Consiglio Comunale di Castellammare del Golfo.
Diciannove i punti all’ordine del giorno. Tra i più rilevanti il subentro in Consiglio Comunale al posto del Professore Sebastiano Cruciata del Pd del primo dei non eletti della medesima lista, Professor Giovanni Portuesi a seguito di sentenza del TAR Sicilia che lo ha riconosciuto come legittimo titolare della carica di consigliere comunale.
Numerose le interpellanze da esaminare a firma di Ivano Motisi, Vito Bonventre su temi di rilievo della vita amministrativa cittadina.
A seguire alcuni ordini del giorno e l’approvazione di alcuni debiti fuori bilancio a seguito di sentenze del Tribunale di Trapani sezione Lavoro e per concludere l’approvazione della convenzione per la realizzazione del canile consortile e il piano di miglioramento dei servizi di Polizia Municipale.

“Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 8 del mese di Aprile alle ore 11,00 ed in prosecuzione nei giorni 15 e 16 Aprile alle ore 18,00 presso i locali del Palazzo Municipale, Aula Consiliare, in seduta ordinaria, per la trattazione dei seguenti punti all’O.d.G.:

1  . Nomina scrutinatori e lettura ed approvazione dei verbali delle sedute precedenti
2  . Comunicazioni del Presidente e
3  . Insediamento e giuramento del nuovo C.C. Sig. Portuesi Giovanni in esecuzione di sentenza del TAR Sicilia n ° 53/09 del 27/03/2009;
4  . Esame, ai sensi della L.R. 24/06/1986, n. 31 e della L.R. 21/09/1990, n. 36, delle condizioni di eleggibilità e di candidabilità, secondo l’ art. 58 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267, per la convalida dell’ eletto, nonché delle condizioni da cui scaturisce la sospensione di diritto dalla carica secondo l’ art.5 9 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267.
5  . Esame situazioni di incompatibilità ai sensi della L.R. 24/06/1986, n. 31 , ed eventuale inizio della procedura disciplinata dall’ art. 14 della L.R. 24/06/1986, n. 31;
6  . Interpellanza del Cons. Motisi Ivano, pervenuta in data 05/03/2009 prot. n° 0007265 del 06/03/09 avente per oggetto: “Erogazione idrica”;
7  . Interpellanza del Cons. Motisi Ivano, pervenuta in data 05/03/2009 prot. n° 0007266 del 06/03/09 avente per oggetto: “Aggiornamento incidenza oneri di urbanizzazione”;
8  . Interpellanza del Cons. Bonventre Vito, pervenuta in data 04/03/2009 prot. n° 0007455 del 09/03/09 avente per oggetto: “Accesso e funzionalità uffici Comunali”
9  . Interpellanza del Cons. Bonventre Vito, pervenuta in data 09/03/2009 prot. n° 0008193 del 11/03/09 avente per oggetto: “Affidamento incarichi esterni settore urbanistico”;
10 . Interpellanza del gruppo consiliare “Indipendenti – U.D.C.”pervenuta in data 16/03/2009 prot. n° 0008842 del 17/03/09 avente per oggetto: “Redazione del Piano Generale del Traffico”;
11 . Interpellanza del Cons. Motisi Ivano, pervenuta in data 16/03/2009 prot. n° 0008843 del 17/03/09 avente per oggetto: “Piano triennale delle OO.PP.”;
12 . Interpellanza del Cons. Motisi Ivano, pervenuta in data 16/03/2009 prot. n° 0008843 del 17/03/09 avente per oggetto: “Referendum consultivo Plesso Buccellato”;
13 . O.d.G. – proposta dal Cons. Bonventre Vito – avente ad oggetto “Dimissioni dell’ Assessore ai Lavori Pubblici”;
14 . Approvazione O.d.G. sulla grave crisi che sta attraversando il settore dell’ estrazione del marmo nella nostra provincia;
15 . Approvazione O.d.G. – proposta dal gruppo consiliare Popolo della Libertà – avente ad oggetto “Sicurezza nel Golfo di Castellammare”;
16 . Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio derivante da sentenza n° 636/08 del Tribunale di Trapani sez. lavoro a seguito di Decreto ingiuntivo n° 58/07  del Dipendente Ponzio Francesco, a titolo di compensi per lavoro straordinario svolto negli anni 2003/2004;.
17 . Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio derivante da sentenza n° 493/08 del Tribunale di Trapani sez. lavoro a seguito di risarcimento danni alla dipendente Di Felice Vincenza;
18 . Approvazione della convenzione comunale per la progettazione, esecuzione e gestione di un rifugio per cani sovracomunale da realizzarsi nel territorio di Calatafimi Segesta, contrada Lagani, fra i Comuni di Alcamo, Castellammare del Golfo e Calatafimi Segesta, ai sensi dell’ art. 30 del D.lgs 267/2000;
19 . Piano miglioramento dei servizi di Polizia Municipale.”

I lavori consiliari verranno preceduti giorno 8 aprile 2009 alle ore 10 da una conferenza stampa, organizzata dall’Amm.ne Comunale per festeggiare il nostro Concittadino Emanuele Di Gregorio che nello scorso Campionato Europeo Indoor ha conquistato la medaglia di bronzo.

E’ il grande giorno di Emanuele Di Gregorio e della 4×100 italiana a Pechino

Emanuele Di Gregorio e la squadra della 4×100 m uomini (Fabio Cerutti, Simone Collio, Emanuele Di Gregorio e Jacques Riparelli), si giocano la qualificazione alla finale tra le 20,25 e le 20,43 (ora di Pechino), corrispondenti qui da noi alle 14,25 e 14,43 del 21 agosto.

La finale della 4×400 uomini è in programma sempre al National Stadium come gara di chiusura della giornata olimpica del 22 agosto dalle 22,10 alle 22,20 (ora di Pechino) corrispondenti qui da noi alle 16,10 e 16,20.

L’Amministrazione Comunale di Castellammare del Golfo ha reso disponibili, a partire dalle 13,00 del 21 agosto, i locali della Biblioteca multimediale di Piazza Matteotti per la visione della gara di Emanuele Di Gregorio alle Olimpiadi di Pechino.

Nel frattempo l’incredibile Usain Bolt già primo sui 100m con 9,69, è primo anche sui 200m stabilendo anche qui il nuovo record del mondo.
Strepitosa la doppietta dell’atleta giamaicano: 19,30 il suo tempo. Michael Johnson ha perso il suo scettro e ben 52 centesimi di secondo separano il secondo, Churday Martina, dalla freccia giamaicana.

Nell’attesa ascoltiamo un Bob Marley d’annata in “No woman no cry

Gli atleti e le atlete siciliani alle olimpiadi di Pechino

La Sicilia il primo record per queste Olimpiadi lo ha già stabilito per numero di partecipanti, ben diciannove, un record che migliora il precedente di Sidney 2000 ed Atene 2004 a cui parteciparono 15 siciliani.

Cinque gli atleti e le atlete provenienti dalla provincia di Catania, quattro ciascuna per le province di Palermo e Messina, tre dalla provincia di Siracusa, uno ciascuno infine per le provincie di Caltanissetta, Ragusa e Trapani.

Alla terza partecipazione olimpica è il saltatore con l’asta Giuseppe Gibilisco, siracusano e già medaglia di bronzo ad Atene 2004.
Nella pallanuoto femminile 5 le atlete siciliane di cui tre catanesi Maddalena Musumeci, Chiara Brancati, Cinzia Ragusa, una messinese Silvia Bosurgi e una siracusana Valentina Gallo, le quali tenteranno di fare il bis dell’oro del 2004.
Il volleista messinese Valerio Vermiglio, argento ad Atene, è il più anziano (classe 1976), la più giovane è invece la pesista nissena Genny Pagliaro, che è tra le favorite della sua categoria.
Dal palermitano vengono: il pesista Giorgio De Luca, Fabiana Sgroi nel K2 e K 4, Vincenzina Cali che farà i 200 m e la 4×100,  tutti dal capoluogo, la maratoneta Carmela Incerti invece da Bagheria.
Sempre dal catanese vengono il quattrocentisca Claudio Licciardello e Anita Pistone che gareggerà nei 100 m e 4×100 m.
Dal messinese vengono il judoca Giovanni Nicola Casale, ed il ciclista Vincenzo Nibali .
Dal siracusano viene Antonio Scaduto che gareggerà nel K2 e K4, 
Una sola la presenza dalla provincia di Ragusa, quella di Luca Marin nel nuoto, così come una sola sarà la presenza dalla provincia di Trapani quella del nostro Emanuele Di Gregorio nella 4×100 m.

Emanuele Di Gregorio e la squadra della 4×100 m uomini si giocheranno la qualificazione alla finale al National Stadium tra le 20,25 e le 20,43 (ora di Pechino),corrispondenti qui da noi alle 14,25 e 14,43 del 21 agosto.
La finale della 4×400 uomini è in programma sempre al National Stadium
come gara di chiusura della giornata olimpica del 22 agosto dalle 22,10 alle 22,20 (ora di Pechino) corrispondenti qui da noi alle 16,10 e 16,20.