“Giovanni Bosco, vulcano di passione” – Roma 7 novembre 2011

Il 7 novembre 2011 alle ore 18.00 si inaugura da IoI in via Urbana, 89 — 92 a Roma, la terza iniziativa d’arte contemporanea “Giovanni Bosco, vulcano di passione” nell’ambito del ciclo “I lunedì di IoI”.

Dopo il coinvolgimento di Lino Strangis e Valeria Sanguini, Fabio Casentini apre le porte all’immaginario di Giovanni Bosco.
L’iniziativa presenterà in anteprima nella capitale le opere dello scomparso artista siciliano, la cui vasta e irregolare produzione è stata acquisita dai più importanti musei internazionali di Art Brut e contemporaneamente sostenere l’Associazione Outsider Art Giovanni Bosco, volta alla tutela e valorizzazione dell’opera dell’artista a Castellammare del Golfo, sua città natale.

“Giovanni lo conoscevamo da sempre, s’incontrava per le strade, al bar o seduto su qualche marciapiede”, così il presidente dell’Associazione Outsider Art Giovanni Bosco, Salvatore Bongiorno, del collettivo ZEPstudio, equipe che ha intitolato all’artista diverse opere audiovisive.
Così è stato per Fabio Casentini che lo ha incontrato nel 2007 a Castellammare del Golfo e, intuendone il valore umano e artistico, lo ha sostenuto nella realizzazione ‘vulcanica’ di disegni e pitture di grande originalità espressiva.

La cosmogonia di Giovanni Bosco fatta di cuori, orologi, pennelli, figure umane e animali, parole, poesie, invocazioni, slogan, sarà ripercorsa attraverso un’esposizione di opere realizzate in tecnica mista su tela, cartone, album da disegno.
La scelta per gli spazi di IoI ha privilegiato le tele e i disegni raccolti in album, ad integrazione della più vasta produzione artistica su supporti estemporanei e dipinta per i muri, le strade e la sua casa a Castellammare del Golfo.

Cuori di “cristiani [uomini] dotati di motore”, orologi umanizzati e disumani, pensieri totemici che s’incidono nella tela o nel cartone come lamenti, invocazioni, desideri, questa la passionalità di Giovanni Bosco. Un immaginario circoscritto alla strada e dilatato in universi paralleli che vengono sublimati in un’urgenza pittorica, capace di risultati di “incisivo codice visivo”.

Precederà l’inaugurazione la proiezione del video realizzato da ZEPstudio “Giovanni Bosco, Il museo a cielo aperto“, presentato a Lione dal 1 al 9 ottobre 2011, nell’ambito della 4° Biennale internazionale d’arte Hors les normes Lyon.

Pastore dall’età di nove anni, dopo una vita molto travagliata, l’artista dipinse muri delle vecchie case del centro storico di Castellammare del Golfo in Sicilia.

Oltre a restituire il significato profondo della relazione tra Giovanni Bosco e l’arte, l’iniziativa romana intende presentare i progetti intitolati all’artista promossi dall’Associazione Outsider Art Giovanni Bosco anche in collaborazione con importanti realtà museali internazionali e gallerie d’arte europee: la realizzazione del primo restauro volto al risanamento del 70% dell’opera murale, la realizzazione a Castellammare del Golfo di un centro dedicato all’Art Brut, con uno spazio dedicato all’arte terapia in collaborazione con la U.S.L., sede stabile dell’Associazione e museo permanente dedicato alla conservazione, catalogazione e valorizzazione della produzione di Giovanni Bosco.

Annunci

Castellammare del Golfo, Consiglio Comunale il 4, 8 e 10 novembre

Il Consiglio Comunale di Castellammare del Golfo è convocato nei giorni 04, 08 e 10 novembre dell’anno 2011, alle ore
19,00, presso i locali del Palazzo Municipale, Aula Consiliare, in seduta pubblica ordinaria, per la
trattazione dei seguenti punti:

1. Scelta e nomina scrutatori;
2. Insediamento e giuramento del nuovo Consigliere Sig. Pilara Giovanni;
3. Esame, ai sensi della L.R. 24/06/1986, n. 31 e della L.R. 21/09/1990, n. 36, delle condizioni di eleggibilità e di candidatura, secondo l’art. 58 del D.lgs 18/08/2000 n. 267, per la convalida degli eletti, nonché delle condizioni da cui scaturisce la sospensione di diritto dalla carica secondo l’art. 59 del D.lgs 18/08/2000 n. 267;
4. Esame situazione di incompatibilità ai sensi della L.R. 24/06/1986, n. 31, ed eventuale inizio della procedura disciplinata dall’art. 14 della L.R. 24/06/1986, n. 31;
5. Lettura ed approvazione verbali sedute precedenti;
6. Comunicazioni del Presidente;
7. Interpellanza del cons. Blunda Daniela (gruppo UDC), prot. n. 0034433 del 29/09/2011 avente per oggetto: ”interpellanza inerente la delibera di Giunta Municipale del Comune di Castellammare del Golfo n. 144 del 24/05/2011 – richiesta sospensione temporanea e/o revoca della delibera de qua”;
8. Interpellanza del cons. Di Gregorio Lorena (gruppo UDC), prot. n. 0037773 del 20/10/2011 avente per oggetto: “interpellanza sullo stato di attuazione del progetto inerente il cimitero comunale”;
9. Interpellanza del cons. Bonventre Vito (gruppo UDC), prot. n. 0037775 del 20/10/2011 avente per oggetto: “ N. 169 del 29-06-2011. Affidamento in concessione alla società d’ambito Terra dei Fenici spa in liquidazione delle funzioni amm/ve e fiscali inerenti l’attività di accertamento e riscossione coattiva della tarsu e tia”;
10. Aree scoperte tarsu: modifica dell’art. 10 del regolamento tarsu;
11. Approvazione Piano di Lottizzazione denominato “CELSO” in Z.T.O. “D.1.1 del P.R.G. – c/da Celso F. 22 part. 12-13- 113- 114- 115- 116- 117- 118- 119- 207- 208. Ditta Pilara Giovanni amm.re Società Tecno Team s.r.l. e Fugardi Marcella;
12. Riconoscimento del debito fuori bilancio di €. 1.199,10 a favore del sig. Giuseppe Ambrosini, a seguito sentenza n. 4622/10, emessa dal Tribunale di PA, più spese e competenze successive.
13. Riconoscimento debito fuori bilancio di €. 22.652,10 a favore dell’Avv. Giuseppe Gerbino, a seguito atto di precetto derivante dall’ordinanza del procedimento R.G. 455/10 (D.I. n. 128/10), emesso dal Tribunale di TP sez. di Alcamo.
14. Riconoscimento del debito fuori bilancio di €.553,58 a favore dell’Avv. Giuseppe Gerbino, a seguito atto di precetto, per spese successive a ordinanza del procedimento R.G. 647/07, emessa dal Tribunale di TP sez. di Alcamo. Mero atto ricognitorio.
15. Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio di €.1.086,75 a favore dell’Avv. Giuseppe Gerbino, a seguito Ordinanza emessa dal G.E. in data 30/09/10 a seguito procedura esecutiva mobiliare n. 903/09.
16. Riconoscimento legittimità debito fuori bilancio art. 194, c. 1, lett. e) del D. Lgs. 267/00 di € 32.534,23 per compensi dovuti in relazione all’incarico conferito per la redazione del piano regolatore, del regolamento edilizio e delle prescrizioni esecutive”.
17. Riconoscimento di legittimità di debito fuori bilancio, derivante da sentenza, per l’esecuzione dei lavori di manutenzione della pavimentazione stradale di Via Napoli: art.194, c. 1, lett. a) e d) del D. Lgs. 267/00.
18. Verifica stato di attuazione dei programmi e salvaguardia equilibri di bilancio: art. 193 del d. lgs. 267/00.
19. Modifica al piano triennale delle Opere Pubbliche triennio 2011 – 2013.
20. Piano Miglioramento dei servizi di Polizia Municipale triennio 2012-2014.
21. Ordine del Giorno sulla salvaguardia dell’Ospedale di Alcamo “San Vito e Santo Spirito”.

La mancanza del numero legale comporta la sospensione di un’ora della seduta in corso;
qualora alla ripresa dei lavori non si raggiunga o venga meno il numero legale, la seduta verrà rinviata al giorno successivo in seconda convocazione senza ulteriore avviso.