Galleria: Al CICI Film Festival di Castellammare vince Diego Monfredini giovane film-maker piacentino

Ha messo d’accordo critica e pubblico, l’opera vincitrice del secondo CICI Film festivalLa casa dei trenta rumori“, corto di Diego Monfredini, film-maker di Piacenza.
Il corto alle immagini solari di “un caldo oltre il caldo” e di un “blu oltre il blu” aggiunge una intensa recitazione in lingua siciliana in una sorta di spirale temporale dei sentimenti.
Il sottotitolo d’obbligo che accompagna i titoli di testa è “La casa di li trenta scrusci“, ed il corto è interamente sottotitolato in italiano.
E’ il corto che anche io avrei voluto realizzare” ha detto il presidente della giuria, il regista Enzo G. Castellari.

Secondo classificato “Happiness is sharing” di Giacomo Costa, terzo classificato “A riva” di Francesco Russo.

Annunci

3 thoughts on “Galleria: Al CICI Film Festival di Castellammare vince Diego Monfredini giovane film-maker piacentino

  1. Bella la rassegna cinematografica per tutto il resto meglio stendere un velo pietoso. Credo che la manifestazione sia troppo sopravalutata ed ingigantita da una buona operazione di marketing. Se togliamo il C.I.C.I. festival oggettivamente la manifestazione è stata assai avara di emozioni.

  2. Dice il buon Guccini: “Voi critici, voi personaggi austeri, militanti severi, chiedo scusa a “vossia” però non ho mai detto che a canzoni si fan rivoluzioni”

    UnodelplaS

  3. chapeau, la casa dei trenta rumori di questo monfredini è un capolavoro che rende prestigio al CiciFilmFest, una sorpresa questo evento dalla cornice magica di una sicilia ancora da scoprire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...