Win for Parlament !

ovvero due piccioni con una fava !

Nuova democrazia

Nuova democrazia

Un metodo democratico (dici di no ? Ma perchè quello attuale, ma anche quello che uscirebbe dall’eventuale referendum, sarebbe più democratico ?), per designare (affidandosi al caso ed alla fortuna individuale) i rappresentanti in parlamento e nel contempo dare un sostanzioso contributo alla risoluzione della crisi, con l’aumento delle entrate da lotterie, nel bilancio dello stato.

Un biglietto un voto, solo 10 euro ed ognuno avrà la possibilità di diventare deputato, ma anche senatore se ha l’età.

E per intanto invece di essere un costo le ex elezioni sarebbero un guadagno, il conto è presto fatto tenuto conto che votano circa trentasette milioni e cinquecentomila elettori per la camera e non molti di meno per il senato.

Naturalmente è già pronta la modifica della costituzione che si chiamerà “Regolamento”.
Nel “Regolamento”, il Presidente della Repubblica sarà il Signor Notaio, al posto della Corte Costituzionale ci sarà la Ruota della fortuna, l’inno nazionale verrà sostituito da una Sigla.
Insomma un sistema veramente democratico.

Voi state pensando che io sia impazzito, ma vi siete guardati intorno ?

grazie a Isola Virtuale