Quelli che … IL PLAS 2011 – Dara Siligato in “Pudore”

Sul suo profilo Facebook alla voce “Informazioni su Dara” c’è scritto “… she dance the life” e alla voce “Attività” ci sta, “performer, danzatrice ed operatrice culturale“, con il che potremmo dire di aver detto tutto (l’essenziale) di Dara Siligato, siciliana di Brolo, ma per formazione e cultura cosmopolita.

Dara è interprete di “butoh” una forma di danza d’avanguardia nata in Giappone negli anni 50′ dello scorso secolo.

Tra gli aspetti tipici del “butoh” vi sono: il corpo dipinto di bianco, le smorfie grottesche ispirate al teatro classico giapponese, la giocosità delle performance, l’alternarsi di movimenti estremamente lenti con convulsioni frenetiche.

Dai primi anni 80′ il “butoh” ha cominciato a diffondersi nel mondo.
Sono nati allora gruppi di danzatori in ogni continente, e l’estetica del “butoh” ha cominciato a contaminarsi fortemente con quella di altre culture.

Al PLAS Dara Siligato propone quest’anno “Pudore“, una performance di teatro-danza “butoh” che attraversa l’impercettibile dualismo tra vergogna – presenza, assenza – pudore e attraverso un simbolismo crudele, si mostra con delicato tocco bianco, afferra il corpo, lo rovescia, lo deforma, lo decompone e lo santifica.

Io sono le mie ossa,io sono il mio cuore,i meccanismi dell’assenza dimenticano – agiscono. Io sono il prossimo numero,l’altro. Nel mio petto milioni di farfalle, vivono-ascoltano. Più che la nudità mi spaventa l’assenza di unità“.

La performance è stata eseguita lo scorso 28 e 29 maggio a Valencia in Spagna

“Pudore” ore 22,00 del 10 settembre Live Performance in Piazza Re Federico di Castellammare del Golfo

sito web di Dara Siligato

Vodpod videos no longer available.

Quelli che … IL PLAS 2011 – Cecilia Viganò (Cevi) in “Improvvisazione per segno e corpo”

Cecilia Viganò(Cevì), nasce nel 1982 a Carate Brianza.
Ha studiato al Liceo Artistico Sperimentale Preziosissimo Sangue di Monza e ha frequentato il Corso di Pittura all’ Accademia di Belle Arti di Brera.
Dopo le esperienze giovanili e di formazione più di recente ha cominciato ad esporre individualmente. Nel 2010 con “Se (mi) trattieni”, a cura di Federica Boràgina allo Studio Apeiron di Macherio.
Ha partecipato quindi nel 2011 alle mostre collettive:
SAEMInARIA – sogninterra | festival d’arte contemporanea a cura di Marianna Fazzi, Isabella Indolfi, Giulia Magliozzi a Maranola (LT) con Hatem Akrout, Giovanni Albanese, Ivan Barlafante, Carlo De Meo, Christian Ghisellini, Giacomo Lion, Marco Morici, Ignazio Mortellaro, Serena Piccinini, Nick Rivera, Pablo Rubio, Daniele Spanò, Cecilia Viganò
METTI UNA SERA IN BARONA evento conclusivo del workshop MILANO E OLTRE, creatività giovanile verso nuove ecologie urbane, a cura di Connecting Cultures e Claudia Losi, Quartiere Barona, Milano (Italy) con Valeria Codara, Giulio Crosara, Marta Griso, Barbara Rossi, Giulia Soldavini, Clio Squadroni, Giulia Ticozzi, Cecilia Viganò, Angela Zurlo.
IL CIRCO SENZA ANIMALI mostra internazionale di illustrazione, a cura di Giorgia Atzeni
Sala delle Volte _ Spazio Exmà Cagliari (Italy)

Ha realizzato live painting su lavagna luminosa per:
“Giulietta e Romeo”, regia di Paolo Valerio, Fondazione Atlantide Teatro stabile di Verona
“Dizionario della polvere”, di Alessandro Bertolini, regia di Paolo Valerio, Fondazione Atlantide Teatro stabile di Verona

Collabora come fotografa e illustratrice al progetto “Il Cucchiaino di Alice”, un food blog dedicato allo svezzamento del bambino (www.ilcucchiainodialice.it)
Settembre 2007- Agosto 2008

Realizza ed espone i Pupi ( pupazzi emozionali .pezzi unici. cuciti e dipinti a mano, realizzati con tessuti di recupero), collaborando con diverse realtà artistiche e negozi.

Un’artista completa che si esprime con il disegno, la fiber art, le installazioni, la pittura, il video e la fotografia. Una ricercatrice eclettica e sperimentale che indaga su tematiche quali: la memoria, la malinconia, l’assenza, il distacco, il corpo, la casa, il viaggio.

“Improvvisazione per segno e corpo” con il corpo della danzatrice Dara Siligato ed il segno di Cevi, ore 22,00 del 9 settembre Live Performance in Piazza Re Federico di Castellammare del Golfo

sito internet cevicrea.it