Assange un traditore, Assange una spia ?

ne l’uno ne l’altro. Ne scrive Paolo Attivissimo sul suo blog :

“La Electronic Frontier Foundation riassume gli attacchi contro Wikileaks e segnala un’analisi (PDF) autorevolissima degli aspetti legali della vicenda, redatta dall’ufficio legale del Congresso degli Stati Uniti (Congressional Research Service), che mette in guardia contro le richieste, fatte da vari politici, di incriminare o addirittura assassinare Julian Assange. Assange non è un traditore (non è cittadino USA) e non è una spia (non ha sottratto lui i documenti riservati).

Inoltre c’è il precedente pesantissimo dei Pentagon Papers: nel 1971 Daniel Ellsberg, un militare americano, rilasciò ai giornali (specificamente al New York Times) 7000 pagine di un resoconto ufficiale segreto del vero andamento (disastroso) della guerra in Vietnam, che portò l’opinione pubblica statunitense ad essere contraria al conflitto. L’allora presidente Nixon fece bloccare la pubblicazione, ma la Corte Suprema gli diede torto. L’amministrazione Nixon fece di tutto per screditare la fonte e inviò anche degli agenti CIA per aggredire o assassinare Ellsberg. Il militare si costituì. Vi ricorda qualcosa? Promemoria per chi sta preparando roghi mediatici: le accuse a Ellsberg furono annullate e Nixon si dimise in seguito allo scandalo Watergate.”

tutto il post qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...