Castellammare: ennesimo atto vandalico alla villa comunale

Sono stati sottratti, a distanza di alcuni giorni l’uno dall’altro, due delle teste di leone in metallo pressofuso che decorano la recinzione in metallo del Monumento ai Caduti di tutte le guerre, posto all’interno della Villa comunale Regina Margherita.

Ferma restando la condanna per l’atto di vandalismo, non ci si può non chiedere quali strumenti di deterrenza siano stati messi in atto da questa e dalle passate amministrazioni, al fine di impedire il depauperarsi del poco o molto di patrimonio monumentale di cui è dotata questa cittadina.

Manca qualcosa ?
Testa di leone mancante

La testa di leone non c'è più
La testa di leone non c’è più

.. e quella rubata in precedenza
… e quella rubata in precedenza

anche qui il leone non c'è più

anche qui il leone non c'è più

Annunci

One thought on “Castellammare: ennesimo atto vandalico alla villa comunale

  1. l’atto vandalico era stato già fatto dipingendoli in questo modo.
    temo per le sorti del ponte della marina in questi giorni sotto reastauro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...