Marzio Bresciani, “Impossibile rispettare il patto di stabilità in un Comune proveniente da commissariamento”

Il Sindaco Marzio Bresciani consegna la fascia di primo cittadino al Prefetto di Trapani Dott. Stefano Trottad

Il Sindaco di Castellammare del Golfo ed il Prefetto di Trapani

Ed il Sindaco di Castellammare del Golfo, consegna la fascia al Prefetto di Trapani

Trapani – 24 giugno 2010

Clamorosa protesta del sindaco di Castellammare del Golfo Ingegnere Marzio Bresciani, che stamattina ha consegnato la fascia tricolore al Prefetto di Trapani dott. Stefano Trotta.
“E’ impossibile rispettare il patto di stabilità in un Comune proveniente da commissariamento” afferma il sindaco e così per richiamare l’attenzione sull’impossibilità di rispettare i vincoli del patto di stabilità in un Comune commissariato (fino alla sua elezione del giugno 2008), questa mattina ha consegnato al Prefetto la fascia tricolore simbolo del potere locale, ma anche della democrazia republicana a livello municipale.
“Quella del mio Comune è una situazione anomala poiché al momento non abbiamo debiti ma siamo costretti a non poter spendere alcunchè poiché il termine di paragone è il 2007 – spiega il sindaco Marzio Bresciani – in quell’anno il Comune era governato da una commissione prefettizia che ha ricevuto contributi straordinari come previsto dalla legge, tra l’altro non spesi. Il Comune di Castellammare, così come quelli provenienti da commissariamenti, dovrebbe prevedere un risparmio di spesa di vari milioni di euro, pena la riduzione dei tasferimenti statali di pari importo, per il 2011. Un vero paradosso ed un’impresa impossibile. Con amarezza stamattina ho consegnato la fascia al Prefetto di Trapani. Se necessario andrò avanti con altri gesti di pari portata per chiedere allo Stato, come avevo già fatto lo scorso anno, una deroga alla norma e difendere il mio Comune ed i miei cittadini”.

Situazione anomala che riguarda pochi altri Comuni.

Al sindaco ed alla delegazione di assessori che lo ha accompagnato in prefettura in segno di solidarietà, il Prefetto Stefano Trotta ha detto di prendere atto e di accettare seppure con dispiacere la consegna di quello che è uno dei simbolo più alti della Unità Nazionale.
“Certamente quella di Castellammare e di altri pochi Comuni – ha detto il Prefetto – è una situazione anomala che farò presente al Ministero”.

Al gesto del sindaco Bresciani seguirà una precisa e rigorosa linea amministrativa che prevede tagli e ridimensionamenti dei servizi, e per quanto possibile il tentativo di un incremento delle entrate.
“Siamo costretti a ridurre tutto e rinunciare a servizi importantisismi e manifestazioni di grande rilevanza culturale e richiamo turistico, come la Rievocazione storica o Per le antiche scale (Plas). La rassegna enogastronomica Bon Ton parte domani quindi non possiamo più tirarci indietro – continua il sindaco Marzio Bresciani – ma il Comune non potrà spendere più nulla perciò chiediamo l’intervento di sponsor privati ed Enti per aiutarci a realizzare qualche manifestazione. Faremo un enorme sforzo per i festeggiamenti di agosto della nostra Patrona, sperando anche in un interessamento della Provincia”.

Annunci

3 thoughts on “Marzio Bresciani, “Impossibile rispettare il patto di stabilità in un Comune proveniente da commissariamento”

  1. In riferimento al comunicato stampa del sindaco Marzio Bresciani, pubblicato sul Giornale di Sicilia del 25/06/2010 – edizione Trapani, la Pro Loco di Castellammare del Golfo e Zep Studio precisano che la IV edizione della manifestazione PLAS avrà comunque luogo a Castellammare del Golfo nei giorni 10, 11 e 12 settembre 2010. Contestualmente, chiariscono che le precedenti edizioni della manifestazione sono state tutte realizzate con il sostegno di: Regione Sicilia, Provincia Regionale di Trapani, Banca di Credito Cooperativo Don Rizzo e sponsor privati, gravando sul bilancio comunale in maniera del tutto irrisoria. Inoltre in risposta al comunicato diffuso dalla Comunità ecclesiale castellamarese che, per solidarietà alla crisi finanziaria del nostro Comune, rinuncia alla realizzazione della Rievocazione Storica auspicando lo stesso spirito di solidarietà per l’allestimento e l’organizzazione di altre manifestazioni, la Pro Loco e Zep Studio, ritengono che la mancata realizzazione di eventi e manifestazioni di richiamo turistico non può che peggiorare la situazione di un paese “a vocazione turistica”, nuovamente e pesantemente colpita dalla recente sospensione dei lavori del porto turistico. Precisano infine che PLAS è sempre stata organizzata dallo stesso gruppo di professionisti a titolo assolutamente volontario e gratuito.

    proloco castellammare
    zep studio

    • Ringrazio Claudio Colomba dell’interessante contributo, e per completezza dell’informazione allego il comunicato della Comunità ecclesiale castellammarese a proposito della mancata realizzazione della VIII Rievocazione Storica.

      Francamente essendo più d’uno (almeno per quanto ci è dato di conoscere) i soggetti che contribuivano economicamente alla realizzazione dell’evento, stupisce che il venir meno di uno solo dei soggetti finanziatori faccia venire meno la continuità dell’evento, anche per il valore stesso futuro della continuità di realizzazione medesima.

      Forse, da profano, sarebbe stato il caso di pensare ad una qualche edizione ridotta o ristretta, quanto a luogo e modalità della rappresentazione al fine di contenere i costi, i quali comunque dovrebbero essere in parte ammortizzati dopo sette edizioni.

      “La comunità ecclesiale castellammarese,

      in considerazione
      – della difficile situazione finanziaria del Comune di Castellammare del Golfo, dovuta alle norme che fissano il rispetto dei parametri del patto di stabilità al periodo in cui era insediata la commissione straordinaria, che potrebbero creare le condizioni per un dissesto finanziario, che, tra le diverse conseguenze, rischierebbe anche di interrompere il rapporto di lavoro dei 145 lavoratori precari del Comune e di bloccare importanti servizi di assistenza sociale; – della grave crisi economica, occupazionale e sociale che investe le famiglie e le fasce sociali con redditi non alti, generando incertezza ed instabilità; – del senso di sfiducia e di sconforto suscitato dal recente sequestro (effettuato dalla Guardia di Finanza su disposizione della Procura della Repubblica di Trapani) dell’intera struttura portuale e della sospensione dei lavori in corso di realizzazione, che, per il protrarsi delle indagini, potrebbe compromettere la realizzazione dell’opera e pregiudicare la disponibilità delle somme stanziate;
      si dichiara
      chiaramente orientata, come gesto di responsabilità civile, di sobrietà morale e di carità cristiana, a sospendere la preparazione della VIII edizione della Rievocazione Storica dell’intervento prodigioso di Maria SS. del Soccorso in favore della città di Castellammare, programmata per la serata del prossimo martedì 13 luglio presso la Cala Marina, pur trovandosi concretamente già in una fase avanzata di realizzazione, di impegnata organizzazione e di fattiva attuazione della “sacra rappresentazione”, evento religioso, artistico e culturale al quale si conferma fortemente e gratuitamente legata, per il profondo significato di testimonianza di fede, per l’intenso coinvolgimento comunitario e per il vasto richiamo popolare;
      auspica
      altresì, che per l’esecuzione e l’allestimento di altre manifestazioni estive, prevalga un medesimo spirito di temperante moderazione e di sensibile solidarietà;
      si augura
      che non si perda la fiducia e la speranza, nella certezza, più volte provata, che le notevoli potenzialità e le poliedriche risorse del popolo castellammarese consentiranno ancora nel prossimo futuro una forte ripresa.

      Castellammare del Golfo, lì 24/06/2010 Solennità della Natività di San Giovanni Battista”

  2. Castellammare del Golfo, il consiglio comunale azzera le indennità ed i compensi « Diarioelettorale Weblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...