Anche il Consiglio Provinciale di Trapani per la ripresa dei lavori del porto

Un ordine del giorno sul recente sequestro del cantiere dei lavori per la realizzazione del porto di Castellammare del Golfo, è stato presentato in Consiglio Provinciale dal capogruppo del PDL, Piero Russo.
Il documento che è stato sottoscritto da tutti i Consiglieri presenti, dopo avere espresso la massima fiducia alla Procura della Repubblica ed al Comando Provinciale della Guardia di Finanza per l’attività di controllo svolta a tutela e garanzia della regolare esecuzione delle opere, tesa ad affermare la presenza dello Stato a tutela e garanzia dei principi fondamentali del rispetto delle leggi, chiede, alla unanimità, a S.E. il Prefetto di Trapani di far propri lo stato d’animo e le aspettative che la città di Castellammare del Golfo e l’intera Provincia di Trapani ripone nella realizzazione del porto, presso la Procura della Repubblica di Trapani, allo scopo di accelerare l’iter per la definizione delle indagini, e di attivarsi con le autorità competenti per una quanto più celere ripresa dei lavori e impegna il Presidente del Consiglio Provinciale a trasmettere lo stesso O.d.G. al Prefetto di Trapani, al Ministro di Grazia e Giustizia, al Ministro delle Infrastrutture, all’Assessore Regionale alle Infrastrutture, al Presidente della Provincia Regionale di Trapani, a tutta la Deputazione Regionale e Nazionale della Provincia di Trapani, per rappresentare le preoccupazioni e le volontà espresse dal Consiglio Provinciale.

Lo stesso consigliere Russo ha presentato un atto di indirizzo, anch’esso sottoscritto da tutti i Consiglieri presenti, finalizzato a intestare l’aula del Consiglio Provinciale all’ex Presidente della Regione, On. Piersanti Mattarella, di cui quest’anno ricorre il trentennale della scomparsa.
Piersanti Mattarella, che era nato a Castellammare del Golfo, è stato anche l’unico trapanese a divenire Presidente della Regione e rimase vittima il 6 gennaio del 1980 di un efferato omicidio di chiara matrice politico-mafiosa.
L’atto di indirizzo impegna il Presidente della Provincia Regionale di Trapani ad attivarsi e ad assumere ogni opportuna iniziativa per dedicare alla memoria dell’On. Piersanti Mattarella l’Aula Consiliare della stessa Provincia Regionale di Trapani.

Annunci

Oggi la commissione ambiente del Senato a Castellammare del Golfo

Ambiente: commissione Senato in missione in Sicilia domani e sabato

(2)(Adnkronos) – Le audizioni riprenderanno alle 13.15 per l’esame della situazione relativa alla riserva marina di Capo Gallo – Isola delle Femmine sulla quale saranno chiamati a riferire anche il presidente della Provincia regionale di Palermo, il comandante della Capitaneria di porto, i sindaci di Palermo e Isola delle Femmine.
Al termine delle audizioni la Commissione si spostera’ per una visita dell’area marina protetta di Capo Gallo – Isola delle Femmine; poi trasferimento a Castellammare del Golfo (Trapani), dove presso il castello normanno a partire dalle 18 riprenderanno le audizioni sugli istituendi parchi di Pantelleria, delle isole Egadi e del litorale trapanese.
Tra le iniziative di maggiore interesse per la protezione ambientale del territorio siciliano vi la proposta di costituzione dell’area marina protetta dello Zingaro in modo da estendere anche allo specchio acqueo antistante la costa i vincoli e le tutele della riserva dello Zingaro.
Per tale ragione saranno ascoltati i sindaci dei comuni di S. Vito Lo Capo, Custonaci, Castellammare del Golfo.

(10 giugno 2010 ore 21.48)

da La Repubblica