Dai Cota, di più …

«La Bresso ha isolato il Piemonte, ma noi sapremo sfruttare tutte le occasioni per non essere né subalterni né isolati, a incominciare da Tav e centrali nucleari»: il giorno dopo la vittoria al fotofinish in Piemonte, di misura, ma storica per la Lega, Roberto Cota è a Roma a fare il capogruppo del Carroccio.

Cota contro la Ru486 in Piemonte “Per me può restare nei magazzini”. Il neopresidente del Piemonte non ha nascosto di pensarla in modo ”completamente diverso” dall’ex presidente Mercedes Bresso. ‘Sono per la difesa della vita – ha detto Cota – e penso che la pillola abortiva debba essere somministrata quanto meno in regime di ricovero’. ‘E’ il primo esempio di parola non mantenuta’, replica il ginecologo Silvio Viale.

Roma – Il neogovernatore del Piemonte Roberto Cota, intervenendo alla trasmissione “Porta a porta”, ha anticipato che revocherà il patrocinio alla prossima edizione del Gay pride torinese concesso dall’ex presidente Mercedes Bresso. “Dovrò revocare il patrocincio al Gay pride” ha ripetuto più volte l’esponente leghista al termine della puntata.

E gli amici di Grillo godono … come bestie !

About these ads

9 pensieri su “Dai Cota, di più …

  1. Al posto di dare la colpa agli amici di Grillo, gli sconfitti dovrebbero cercare di capire perchè, dopo 5 anni di governo regionale, non sono riusciti a mantenere i loro elettori e a conquistarne altri. I “grillini” hanno offerto un’alternativa al logoro sistema di politica fatta di partiti manciatari e corrotti. La colpa è solo loro se hanno perso.

    • Perchè usi le stesse categorie politiche logore che attribuisci agli sconfitti ? Cosa vuol dire “I ‘grillini’ hanno offerto un’alternativa al logoro sistema di politica ecc.”, se ciò che chiami alternativa si chiama Cota.

      Grillo ha contestato la Bresso per via della sua approvazione della TAV.
      Regalando il Piemonte a Cota oltre alla TAV i piemontesi si beccheranno:
      - Nucleare
      - Legge blocca Ru-486
      - Provvedimenti omofobici
      - Provvedimenti razzisti o al limite del razzismo.

  2. la sinistra ha perso perchè non ha governato bene il piemonte,altro che beppe grillo!se la sinistra fa schifo non bisogna dare la colpa a chi si presenta con una propria lista solo per chiedere che non ci siano pregiudicati in parlamento.che la sinistra faccia prima pulizia in casa sua e poi vedrò se votarla.allo stato attuale lega o pd sono la stessa cosa.w beppe grillo!

    • Qui nessuno sostiene meriti particolari della giunta Bresso.
      Qui si sostiene invece che indipendentemente dei demeriti della giunta Bresso, si gode nel consegnare il Piemonte al signor Cota esponente della Lega Nord.

      Supponendo di avere a che fare ccon esseri raziocinanti questo è un classico caso di “eterogenesi dei fini” ovvero “conseguenze non intenzionali di azioni intenzionali”.

  3. Chi consegna cosa? I grillini hanno consegnato il piemonte a Cota? Ma stiamo scherzando? Per chi ignora il funzionamento della campagna elettorale in Italia, vorrei ricordare che in Piemonte ha vinto la lega per i seguenti motivi:
    -Regione amministrata male dalla Bresso.
    -Mancato dialogo con le opposizioni ai progetti di asfalto&cemento (non solo Tav).
    -Silenzio imbarazzante sul nucleare
    -Scandali ignobili nelle province remote (un esempio su tutti: Cuneo, Abrate e Taricco)
    -Mancata campagna elettorale seria da parte della Bresso (tante inaugurazioni e quanti volantinaggi?)

    La Lega ha fatto l’esatto opposto, vincendo una gara persa in partenza. Se qualcuno pensa davvero che i grillini sono voti sottratti alla sinistra non capisce niente di politica. Sono persone che diversamente non sarebbero andate a votare, perchè si sono rotte i coglioni di gente che non solo non sa fare i propri interessi, ma nemmeno quelli degli altri. Come insegna il Cipolla: un malfattore fa i suoi interessi a discapito degli altri. Uno stupido non fa i suoi interessi e fa danno anche agli altri.

    • Scusa ma come fai ad affermare “un malfattore fa i suoi interessi a discapito degli altri. Uno stupido non fa i suoi interessi e fa danno anche agli altri”, che è la tesi indubbiamente del post, e all’inizio invece fare tutta quella tirata su chi avrebbe consegnato il Piemonte alla Lega ?

      Mai studiato “logica” ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...