Elezioni Regionali 2010, il punto a due ore dalla chiusura dei seggi

Tra siti ufficiali che vanno in tilt e proiezioni dalle forchette ampie nulla di nuovo ancora tranne la conferma delle regioni assegnate con certezza già in precedenza: Lombardia, Veneto, Calabria e Campania al centrodestra e Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Basilicata e Puglia al centrosinistra.

Per Liguria, Lazio e Piemonte, è ancora prematuro assegnare all’uno o all’altro schieramento la palma della vittoria.

Si profila una buona affermazione del movimento grillino che sottraendo voti al centrosinistra potrebbe essere determinante per la vittoria in una o più delle regioni in bilico da parte del centrodestra.

Relativamente al centrodestra tra i partiti, in difficoltà il Pdl e buona l’affermazione della Lega Nord.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...