Elezioni Regionali 2010 sondaggi elettorali Lazio

L’Istituto Piepoli ha eseguito nelle giornate tra il 12 e il 15 febbraio delle rilevazioni di voto su un campione di 800 elettori del Lazio con metodologia CATI.

Renata Polverini 50,0 %
Emma Bonino 46,0 ”
Altri 4,0 %

Il medesimo trend hanno le intenzioni di voto per le liste:

Totale intenzioni di voto per il centrodestra 50,5 %
Totale intenzioni di voto per il centrosinistra 46,5 %
Altri 3,0 %

Sempre per il Lazio altra rilevazione di questi ultimi giorni è quella di Digis srl effettuata tra il 19/02/20010 ed il 20/02/2010 su un campione di 1.500 casi con tecnologia CATI.

Renata Polverini 49,4 %
Emma Bonino 46,5 %
Altri 4,1 %

Annunci

10 thoughts on “Elezioni Regionali 2010 sondaggi elettorali Lazio

  1. Gentile elettore,
    è importante che tu sappia che esiste un’alternativa al solito voto alle prossime regionali. Non sei costretto a votare le stesse persone di sempre, quelle che consideri per il nostro paese solo il male minore, persone travestite da democratici per nascondere la ierocrazia che li compra e li comanda.
    Devi sapere che, giunto al seggio elettorale, una volta registrato, puoi pretendere che il presidente del seggio metta a verbale il tuo rifiuto di votare e le relative motivazioni. Prima di andartene avrai comunque diritto al timbro sulla tua tessera elettorale. Preparati una bella e lunga lista (non ti sarà certo difficile!) di motivazioni per il tuo gesto e pretendi che venga copiata integralmente nell’unica pagina predisposta allo scopo del fascicolo delle operazioni del seggio. Anche una sola persona può bloccare tutto un seggio elettorale perché, finita quella pagina, si dovrebbero procurare un altro fascicolo debitamente vidimato. E sappiamo bene che la cosa non sarebbe facile.
    Così facendo potremmo forse fare capire a chi ci governa che siamo stanchi di essere menati per il naso.

    • …già, e chi finisce poi per avvantaggiarsi da quaesto comportamento? Mi dispiace ma sono anche io per esprimere il voto. certo che l’informazione in questo momento è molto caotica, perchè non spiega bene chi resta e chi passa in questa enorme confusione, dove almeno una parte dei votanti dovrà trasferirsi in blocco da un treno, quello del pdl, ad un altro treno, quello della lista civica. infatti la lista civica è una certezza, almeno per tutti gli elettori del PDL, il cui rischio è ovviamente quello di rimanere a guardare, fermi alla stazione di partenza. ed allora ecco che è giusto andare a cercare punti di contatto con le altre liste in cui riconoscersi. in tal senso si consideri il candidato della lista civica, Nicola Illuzzi, che con un passato di impegno civico e di uomo di centro destra, rappresenta uno dei nuovi poli di attrazzione del popolo delle libertà e che sta riscuotendo crescente consenso nella presente campagna. Non può infatti sfuggire il ruolo svolto nelle recenti elezioni che hanno portato Alemanno ad occupare la poltrona del Campidoglio, ne le battaglie per aiutare che apre una partita iva o svolge regolarmente la propria professione a differenza degli illegali.

    • Mah, intanto la verbalizzazione è prevista per segnalare problemi e irregolarità nelle votazioni (tipo schede non conformi, o elettori che commettono abusi, propaganda …). Certamente cosa verablizzare rientra nella valutazione del presidente, il quale se ritiene che un elettore stia deliberatamente bloccando le operazioni di voto ha tutta la possibilità di farlo allontanare dalla forza pubblica, e persino di comminargli una sanzione.
      E poi, anche nell’ipotetico caso di riuscire nell’operazione, l’autore dovrebbe restare lì, al seggio, per un tempo non certo breve, in compagnia dei membri del seggio e di un codazzo di elettori in attesa, mi immagino quanto ben disposti verso di lui.
      In sintesi: una proposta inconsistente.

  2. Senza scioperi della fame, senza clamori e senza un soldo di finanziamento e strutture partitiche alle spalle, la lista RETE DEI CITTADINI per MARZIA MARZOLI ha raccolto tutte le sue firme e le ha regolarmente presentate agli organi competenti.

    Poche persone, motivatissime, si sono instancabilmente date da fare per oltre un mese nelle attività di raccolta firme e di incontro con i cittadini che hanno sostenuto questo nuovo e rivoluzionario progetto politico. A loro va il nostro grazie per aver aperto un piccolo spiraglio ad una democrazia sempre più soffocata dall’autoreferenzialità del potere delle “caste”.

    RETE DEI CITTADINI corre da sola, senza alcun apparentamento politico con le strutture partitiche presenti, è l’anti-casta, è il buon senso, è la democrazia ed è l’onestà di lavorare per il bene comune e non per gli interessi privati.

    RETE DEI CITTADINI è sul web, cercala, sostienila, votala!

  3. La polverini ha governato il sindacato ugl portandolo al minimo storico degli iscritti, ha firmato tutto quello che il governo ha proposto contro i lavoratori, da governatore porterà il nucleare nel lazio perchè è la classica persona signorsi

  4. Vuoi vincere facile???????? Elimina l’avversario
    Se non era perche’ portata dal centro destra la Bonino non screbbe stata eletta nel parlamento europeo!!!!!!!!

    Ho riunito i due “commenti”, si prega di rispettare le regole:
    1 – Scrivere in minuscolo
    2 – Evitare la ripetizione dei segni di punteggiatura, se non strettamente necessario
    3- Tentare almeno di scrivere in italiano

    • ultimamente il motto del pdl sembra: “Vuoi vincere facile???????? Elimina l’avversario” ma la cosa bella e che si SONO ELIMINATI DA SOLI!!.
      Quattro sentenze contrarie e ancora si lamentano,
      la faccia di tosta di dichiarare che è un complotto della sinistra (chissà com’è i comunisti non esistono più ma gli ultimi rimasti li beccano tutti loro), in un paese dove sono 16 anni che la sinistra non vince…..
      Questa è la dimostrazione della falsità di un partito ch sa solo insultare e caluniare, (ON TONI PIù DA BAR CHE DA PARLAMENTO!), persino quando sono loro stessi i carnefici la colpa non è loro.
      Una classe politica che da anni sta rovinando l’italia, invischiata con mafia e ‘ndrangheta,corrotti e falsi…….
      …….gente SVEGLIA!

  5. Penso che la destra vincerà ancora malgrado gli attacchi forsennati e convulsi ma anche disperati della sinistra. Gente che crede che babbei da strapazzo hanno dormito nel presentare le liste elettorali! Ma quandanche fosse stato così, robba da scemi, io, come paese, mi pappo la vittoria di una parte per avermi calato la maschera e approfittato di un errore di procedura. Mi dispiace ma per errori di procedura i processi si fermano. Ingenui e grossolani sti sinistrotti però, infatti il loro livello mentale infimo e i loro referenti culturali risibili e filosoficamente disprezzati ormai in ogni cultura li hanno ridotti a larve antropomorfiche e non si accorgono che tutti ridono loro dietro avendo appurato che non possono volere il bene di nessuno per il semplice motivo che chi sta bene é un benestante e i benestanti non hanno mai votato per la sinistra. Tze Tze

  6. Nel 1994 , Berlusconi quando faceva i corsi di preparazione politica ai rappresentanti di forza italia, diceva per motivarli “I NOSTRI ELETTORI E’ GENTE CHE HA FATTO LA 2 MEDIA , E NON ERA IL PRIMO DELLA CLASSE” L’ha detto lui , ed io che mi occupo di marketing penso che abbia pienamente ragione.

Rispondi a Carlo Bocchetti Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...