Scultura di Giacometti all’asta, da Sotheby’s battuta 74,2 milioni di euro

LONDRA – Una scultura dello svizzero Alberto Giacometti, ‘L’uomo che cammina I’, è stata venduta da Sotheby’s a 74,2 milioni di euro, battendo così il record mondiale di prezzo per un’opera d’arte venduta all’asta. Lo ha annunciato il portavoce della casa. La scultura di Giacometti è stata venduta ad un prezzo tre volte superiore alla sua stima più alta.

Il record mondiale precedente di prezzo per un’opera d’arte venduta ad un’asta era detenuto dal quadro di Pablo Picasso, ‘Ragazzo con la pipa’, battuto per 66,3 milioni di euro da Sotheby’s New York nel 2004. “Dopo una gara di otto minuti, veloce ma intensa, tra dieci potenziali acquirenti, l’opera se l’é aggiudicata un anonimo al telefono”, ha detto la casa d’asta Sotheby’s in un comunicato. La scultura in bronzo è stata venduta dalla banca tedesca Commerzbank. Nato a Borgonovo (Svizzera) nel 1901 e morto nel 1966 dopo aver vissuto tra Roma, Parigi e Ginevra, Giacometti è divenuto celebre per le sue sculture di esili e filiformi figure umane.

ANSA.IT

L’uoomo che cammina di Alberto Giacometti

Un filmato in onore di Alberto Giacometti realizzato nell’ estate 2009, durante una visita ai borghi dove nacque il Maestro, Stampa e Borgonovo, in Val Bregaglia in Svizzera, dove si trovano l’Atelier, la casa nativa ed un piccolo Museo.

Quì Giacometti terminò la sua esistenza, dopo un grande successo internazionale, in perfetta solitudine e umiltà. Come solo i grandi Maestri sanno fare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...