A Valderice si è oltre Pirandello

E’ vecchia ormai la notizia del rinvio a giudizio del sindaco di Valderice Camillo Iovino per favoreggiamento, nell’ambito di un’indagine di mafia,
così come la delibera di costituzione di parte civile da parte della giunta del comune valdericino nel medesimo procedimento anche nei confronti del sindaco che li ha nominati.

In pratica questi signori è come se avessero detto: “forse siamo stati nominati da un sindaco favoreggiatore di mafiosi, pertanto la cosa, in quanto assessori di questo comune, ci scandalizza tanto da indurci a costituirci parte civile, ma personalmente non ci scandalizza più di tanto, il fatto che forse siamo stati nominati da un sindaco favoregiatore di mafiosi, da indurci a dimetterci”.

Ora il fatto è che spiegare un tale ragionamento ad un nostro conoscente inglese, di grande cultura ed appassionato di buone letture di autori isolani non è stato difficile, è stato impossibile !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...