Ron Mueck, scultore iperrealista

Ron Mueck è australiano, nasce infatti a Melbourne nel 1958 ma lavora in Gran Bretagna.
E’ considerato tra i più grandi artisti dell’iperrealismo nella scultura al pari dello scomparso Duane Hanson, e forse il più grande tra i viventi.

Artista della sovradimensione, per l’esaltazione dimensionale delle sue sculture, Ron Mueck  ha intrapreso la ricerca artistica solo nella maturità.

Nato in Australia da genitori tedeschi, ha viaggiato per gli Stati Uniti, e per circa venti anni non ha avuto nulla a che fare con l’arte intesa nel senso stretto del termine.

Il suo curriculum vitae è ricco di importanti esperienze in programmi per l’infanzia, effetti speciali per il cinema, pubblicità.

L’utilizzo del silicone e dei materiali acrilici che abitualmente usa, li aveva abilmente sperimentati per film come “The Storyteller” e “Labyrinth” di Jim Henson.

Tuttavia tra il 1996 e il 1997 Ron Mueck volle dare una svolta alla sua vita e decise di applicare le sue capacità ad altri ambiti.

Nel 1997 fece il suo ingresso nel mondo dell’arte nel modo più clamoroso: con la mostra “Sensations: Works of art from the Saatchi Collection” alla Royal Accademy di Londra, presentata più tardi anche alla Hamburger Bahnhof a Berlino.

Le sue opere sono presenti nelle più celebri gallerie del mondo tra cui la Tate di Londra.

Qui un video delle sue opere e tre video di Ron Mueck al lavoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...