Arte di strada in 3D – Julian Beever

A tutti sarà capitato di vedere all’opera, sui marciapiedi o sulle strade delle nostre città, i cosiddetti “Madonnari” dipingere con i gessi pregevoli volti di Madonne ma anche riproduzioni di celebri capolavori e ritratti.

L’inglese Julian Beever dipinge sui marciapiedi ricercati paesaggi a tre dimensioni, impressionanti per il realismo della illusione ottica e per il modo di mescolare elementi architettonici già presenti con i dipinti, in modo tale che gli osservatori percepiscano cavità o oggetti tridimensionali che in realtà non esistono.

La tecnica prospettica utilizzata da Beever è detta “anamorfismo”, un effetto di illusione ottica per cui una immagine viene proiettata sul piano in modo distorto tale per cui il soggetto originale è riconoscibile solo guardando l’immagine da una posizione precisa (ana- + morfosi = forma ricostruita).

Nei video alcune opere di Julian Beever:

e Julian all’opera:

Annunci