Palermo si candida a capitale mondiale della “trash art”

Vista l’abbondanza di materia prima reperibile con facilità in ogni angolo di strada, il sindaco di Palermo sembra intenzionato a chiedere all’Unesco di decretare Palermo “Capitale mondiale della trash art”.

In attesa della risposta dell’apposito comitato scientifico dell’Unesco, che non mancherà di certo, e che ci auguriamo sarà positivo, godetevi questi filmati sulle installazioni di Ha Shultz a Roma nel 2007.

Annunci