Quarto giorno di proteste anti-regime alla Sharif University di Teheran

Gli studenti della Sharif University of Technology di Teheran continuanoo le loro manifestazioni di protesta per il quarto giorno consecutivo.

La protesta oggi è iniziato intorno alle 12,30 ora locale alla mensa studentesca dell’università.

Gli studenti hanno rifiutato il cibo e lasciando i locali della mensa si sono scontrati con gli agenti Bassij. Agenti Bassij infatti sono stati infiltrati dal regime nelle università per spiare gli studenti e reprimere il movimento.

Manifestazioni di protesta sono attese nelle varie università del paese per il 4 novembre.

Nel frattempo sarebbe ricomparso Mahmoud Vahidnia, lo studente iraniano di matematica che la scorsa settimana ha contestato in pubblico la Guida Suprema dell’Iran, l’ayatollah Ali Khamenei, smentendo le notizie circolate nei giorni scorsi sul suo arresto. Lo afferma l’agenzia d’informazione “Alef”.

Annunci

Adele Cambria ricorda Pier Paolo Pasolini

Da Teledurruti, la televisione monolocale di Fulvio Abbate, una intervista ad Adele Cambria nel 34° anniversario (2 novembre 1975) della scomparsa di Pier Paolo Pasolini.