Visioni Festival del Cinema Religioso – Programma

Visioni di Salemi, il manifesto

Visioni di Salemi, il manifesto

 PROGRAMMA
 
Martedì 29 settembre 2009
20.45
Inaugurazione di Visioni, festival del cinema religioso – a cura di Vittorio Sgarbi,
Yongman Kim, Gregorio Napoli
Proiezione di La settima stanza – di Marta Mészaros
Con spettacolo dal vivo di Moni Ovadia, autore e attore
 
Mercoledì 30 settembre 2009
21.00
Proiezione di Persepolis – di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud
Presentazione a cura di Amir Seradji, responsabile studenti iraniani a Milano
 
Giovedì 1 ottobre 2009
20.30
Proiezione di Madri – di Barbara Cupisti
Presentazione a cura di Barbara Cupisti, regista
22.30
Proiezione di Prima della Pioggia – di Milcho Manchevski
Presentazione a cura di Monsignor Dario Edoardo Viganò, critico cinematografico
 
Venerdì 2 ottobre 2009
20:30
Dialogo religioso: punti di contatto tra Islam, Cristianesimo ed Ebraismo –
presentazioni letterarie e dibattito con Alain Elkann, giornalista e scrittore
22.30
Primo ‘premio Kim alla carriera’ al maestro Gualtiero Jacopetti
Anteprima mondiale di L’importanza di essere scomodo: Gualtiero Jacopetti –
regia di Andrea Bettinetti
Presentazione a cura di Gualtiero Jacopetti, Andrea Bettinetti, Yongman Kim
 
Sabato 3 ottobre 2009
11:00
Proiezione di ‘Nazarin’ – di Luis Bunuel
Padre Fantuzzi presenta il film ai licei
16:30
Anteprima di ‘Matteo Ricci, un gesuita nel regno del drago’ – di Gjon Kolndrekaj.
Presentazione a cura di Gjon Kolndrekaj, regista
21:00
Proiezione di ‘Il Vangelo secondo Matteo’ – di Pier Paolo Pasolini.
Presentazione a cura di Padre Virgilio Fantuzzi, critico cinematografico e amico di
Pasolini
 
Domenica 4 Ottobre 2009
16.00
Proiezione di ‘La banda’ – di Eran Kolirin
Presentazione a cura di Fiamma Nirenstein, giornalista e scrittrice
18.00
Proiezione del primo episodio di “Le belle famiglie” – di Ugo Gregoretti
Presentazione a cura di Ugo Gregoretti, regista
21.00
Proiezione di ‘L’ora di religione (il sorriso di mia madre)’ – scritto e diretto da Marco
Bellocchio.
Presentazione a cura di Marco Bellocchio, regista
 
Lunedì 5 ottobre 2009
20.00
Proiezione di ‘I picciotti del profeta’ – di Pietrangelo Buttafuoco
Presentazione a cura di Omar Camiletti, co-autore del documentario – Karim
Hannachi, docente di lingua araba
21:59
Proiezione di ‘Dio è concentrico’ – di Filippo Martinez, il film più breve del mondo
della durata di 45 sec
22:00
Proiezione di ‘Videocracy’ – di Erik Gandini
Presentazione a cura di Lele Mora, agente dello spettacolo
 
Martedì 6 ottobre 2009
Luciano Emmer
18:00
Tributo a Luciano Emmer
21:00
Bella di notte – di Luciano Emmer
23:00
Belle di notte – di Elisabetta Sgarbi

Annunci

5 thoughts on “Visioni Festival del Cinema Religioso – Programma

  1. La presenza di Lele Mora è molto in sintonia con il sindaco, mi pare.
    mi stupisce invece l’annuncio di una presenza di un Gregoretti o di un Bellocchio, a meno che non si tratti di una ennesima bufala come in precedenti occasioni.
    una curiosità. ma questo sito opera come bacheca del comune di salemi?

  2. Lele Mora a Salemi? Polemica tra L’Avvenire e Sgarbi

    http://www.hercole.it/index.php?option=com_content&task=view&id=11772&Itemid=131

    Vittorio Sgarbi replica a «L’Avvenire», il quotidiano dei vescovi italiani che, in un articolo sul «Festival internazionale del Cinema religioso» attualmente in corso a Salemi, commentando la presenza, tra gli ospiti, di Lele Mora, ha così scritto: «Sgarbi ne parla come se fos¬se una specie di profeta o di santone, invece che un’ex potente ma¬nager di vip tv e starlette di incerto valore, con sulle spalle più di un guaio giudiziario».

    Il critico d’arte e sindaco di Salemi replica così: «Sono sinceramente pentito, dopo le critiche de “L’Avvenire”, per la presenza di Lele Mora. Pertanto, convinto della bontà delle osservazioni del quotidiano dei vescovi, rinuncio alla presenza di Mora e, al suo posto, invito Fabrizio Corona come martire della giustizia».

    Per la serie come si cambia. Folgorato sulla via di Salemi, ora Vittorio Sgarbi, in qualità di sindaco della cittadina siciliana, si dà al cinema religioso.
    Davanti ai cronisti stranieri, però, Sgarbi è stato estremamente rispettoso parlando del Cavaliere:
    «Di Berlusconi sappiamo tutto, non possiamo dire peggio di quel che già si dice». Ma il 5 ottobre, durante il festival, Sgarbi porterà a Salemi Lele Mora, per presentare il film «Videocracy». E il critico d’arte ne ha giustificato la presenza così: «Mora sembra il fratello del Papa, è sempre vestito di bianco». Non solo, per Vittorio «Lele è come don Bosco, perché aiuta i giovani».

    http://www.nuovasocieta.it/cultura/2508-mab.html

  3. Sgarbi bacchettato dall’Avvenire per l’invito a Lele Mora

    Vittorio Sgarbi replica a «L’Avvenire», il quotidiano dei vescovi italiani che, in un articolo sul «Festival internazionale del Cinema religioso» attualmente in corso a Salemi, commentando la presenza, tra gli ospiti, di Lele Mora, ha così scritto: «Sgarbi ne parla come se fos¬se una specie di profeta o di santo¬ne, invece che un’ex potente ma¬nager di vip tv e starlette di incerto valore, con sulle spalle più di un guaio giudiziario»

    Il critico d’arte e sindaco di Salemi replica così: «Sono sinceramente pentito, dopo le critiche de “L’Avvenire”, per la presenza di Lele Mora. Pertanto, convinto della bontà delle osservazioni del quotidiano dei vescovi, rinuncio alla presenza di Mora e, al suo posto, invito Fabrizio Corona come martire della giustizia»
    fonte:
    http://a.marsala.it

  4. Tanto avete fatto che Lele Mora non c’è più stasera.
    Pazienza, vuol dire che ci faremo la bocca con Fabrizio Corona che lo rimpiazzerà.
    Un’altro bell’intelletto del nuovo cinema italiano, non c’è che dire.

  5. E delle dimissioni di Oliviero Toscani da Assessore della Giunta Sgarbi nessuna traccia. Come Mai?
    L’ufficio stampa non ha appeso questa volta il volantino alla bacheca?
    Mutatis mutandis meglio le non mutande della ventura, tanto siamo sempre lì…con sgarbi, il grande intellettuale e critico nonché prof, nonché on.,sempre sui programmi impegnati di canale 5 sta!
    o tempora delle more, quanta miseria!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...