Io sono fango, tutto è fango, niente è fango

Nella frase del titolo penso si riassuma, IMHO, la considerazione di se, ed il pensiero guida che orienta azioni politiche e professionali di Giuliano Ferrara, il che non toglie possa essere, per chi lo conosce, persona estremamente intelligente ed amabile.

Oggetto degli attacchi degli ultimi giorni del giornale da lui diretto, Il Foglio , è finito il terzo tra i candidati alla segreteria del Pd, quell’Ignazio Marino la cui candidatura si distingue dalle altre due per la forte caratterizzazione laica che ben pochi spazi lascerebbe, ove vincesse (cosa assai improbabile, a parere dello scrivente, allo stato attuale delle cose ), ad inciuci e aggregazioni a soli fini di potere tra “ex qualcosa” e cattolici, questi ultimi intesi nel senso di rappresentanti più o meno legittimi delle gerarchie vaticane.

La trasmissione “Speciale giustizia” di Scandurra e Bordin per Radio Radicale contestualizza, riportando la vicende nell’ambito della sanità siciliana di quell’epoca, ciò che Il Foglio ambientava in un “iperuranio” ideale nel quale il Professore Ignazio Marino veniva fatto apparire come un maldestro “mariulo” sorpreso come il gatto con il sorcio in bocca nella fattispecie un rimborso spese di 8.000 euro in danno dell’UPMC di Pittsburg.

Questo il link

Salemi primo colpo dell’assessore alla Beatitudine

L’idea non è proprio nuovissima, anzi, è già stata declinata in tutte le salse, ma se a proporla è l’assessore alla Beatitudine, allora è possibile che “Ammirazioni”, ennesimo festival della letteratura, un ciclo di incontri e confronti che nel corso dell’estate dovrebbe attirare a Salemi personaggi e autori contemporanei, sui temi che animano l’attuale dibattito culturale e politico del Paese, possa offrire nuovi spunti di interesse.
“La letteratura produce ammirazione. Sentire qualcuno parlare non è altro che ammirare le sue parole”. lo dice Vittorio Sgarbi, sindaco di Salemi.
Da Corrado Augias a Pierluigi Battista, Luca Beatrice, Andrea Camilleri, Antonio Gnoli, Vladimir Luxuria, Vito Mancuso, Dacia Maraini, Francesco Merlo, Piergiorgio Odifreddi, Debora Serracchiani, che si susseguiranno nel palcoscenico all’aperto dell’ex Chiesa Madre di Salemi.
Il debutto con Luca Beatrice – nuovo meta-assessore alla Beatitudine della giunta sgarbiana -, che percorre tutto lo stivale per raccontare la sua esperienza come curatore del Padiglione Italia alla Biennale d’Arte di Venezia, presenti lo stesso Sgarbi e l’Assessore alla Creatività, Oliviero Toscani.

L’idea non è proprio nuovissima, anzi, è già stata declinata in tutte le salse, ma se a proporla è l’assessore alla Beatitudine, allora è possibile che “Ammirazioni”, ennesimo festival della letteratura, un ciclo di incontri e confronti che nel corso dell’estate dovrebbe attirare a Salemi personaggi e autori contemporanei, sui temi che animano l’attuale dibattito culturale e politico del Paese, possa offrire nuovi spunti di interesse.

“La letteratura produce ammirazione. Sentire qualcuno parlare non è altro che ammirare le sue parole”. lo dice Vittorio Sgarbi, sindaco di Salemi.

Da Corrado Augias a Pierluigi Battista, Luca Beatrice, Andrea Camilleri, Antonio Gnoli, Vladimir Luxuria, Vito Mancuso, Dacia Maraini, Francesco Merlo, Piergiorgio Odifreddi, Debora Serracchiani, che si susseguiranno nel palcoscenico all’aperto dell’ex Chiesa Madre di Salemi.

Il debutto con Luca Beatrice – nuovo meta-assessore alla Beatitudine della giunta sgarbiana -, che percorre tutto lo stivale per raccontare la sua esperienza come curatore del Padiglione Italia alla Biennale d’Arte di Venezia, presenti lo stesso Sgarbi e l’Assessore alla Creatività, Oliviero Toscani.

Castellammare del Golfo convocazione del Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale di Castellammare del Golfo è stato convocato per il giorno Venerdi’ 31-07-2009, alle ore 18,30, e in prosecuzione i giorni 03 e 04 agosto 2009 stessa ora, presso i locali del Palazzo Municipale, Aula Consiliare, in seduta pubblica ordinaria.

ORDINE DEL GIORNO

1 Num. 23del 22-07-2009 Comunicazione del Presidente e nomina scrutatori.
2 Num. 24del 22-07-2009 Lettura ed approvazione verbali sedute precedenti.
3 Num. 25del 22-07-2009 INTERPELLANZA DEL CONS. BONVENTRE VITO DEL 16/07/2009 PROT. N 24050 OGGETTO ” ACCESSI AL MARE”
4 Num. 26del 22-07-2009 INTERPELLANZA DEL CONS. BONVENTRE VITO DEL 16/07/2009 PROT. N 24051 AVENTE PER OGGETTO: STRAORDINARIO LAVORATORI DIPENDENTI IN OCCASIONE DELLE CONSULTAZINI EUROPEE E REFERENDUM.
5 Num. 27del 22-07-2009 INTERPELLANZA DEL CONS. PARADISO MAURIZIO DEL 16/07/2009 PROT. N 24052 AVENTE PER OGGETTO: DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE
6 Num. 28del 22-07-2009 INTERPELLANZA DEL CONS. PARADISO MAURIZIO DEL 22/07/2009 PROT. N 24823 AVENTE PER OGGETTO: PULIZIA LOCALI VASCHE DI ACCUMULO ACQUE
7 Num. 29del 22-07-2009 ATTO D’INDIRIZZO DEL CONS. BONVENTRE VITO DEL 12/06/2009 PROT. N 20218, AVENTE AD OGGETTO: PASSI CARRABILI
8 Num. 30del 22-07-2009 MOZIONE D’INDIRIZZO DEL CAPOGRUPPO CONSILIARE BUCCA DOMENICO DEL 17/07/2009 PROT. N 24240, AVENTE AD OGGETTO: PROPOSTE PROGETTUALI IN ORDINE AI LAVORI DI  COMPLETAMENTO DEL PORTO DI CASTELLAMMARE
9 Num. 12del 09-07-2009 Elezione del Difensore Civico
10 Num. 32del 22-07-2009 NOMINA N. 2 SOGGETTI ESTERNI PER GIUDIZIO DI AMMISSIBILITA’ DELLA PROPOSTA DI REFERENDUM
11 Num. 20del 20-07-2009 Nomina Componenti nella Consulta Giovanile Comunale in
rappresentanza di maggioranza e minoranza del Consiglio Comunale
12 Num. 21del 20-07-2009 Giudici Popolari – Nomina Commissione Comunale per la
formazione degli elenchi
13 Num. 47del 22-07-2009 Approvazione regolamento per assegnazione e gestione di
spazi a verde a soggetti privati e sponsor.
14 Num. 13del 15-07-2009 Proposta delibera di Consiglio Comunale relativa ad
approvazione Regolamento comunale per la Toponomastica.
15 Num. 2del 23-06-2009 Approvazione Regolamento Comunale per il servizio di
refezione scolastica .
16 Num. 16del 20-07-2009 Approvazione regolamento per la concessione di contributi
straordinari
17 Num. 39del 23-07-2009 MODIFICA AL REGOLAMENTO RILASCIO AUTORIZZAZIONI ALLA SOSTA ” ZONE BLU”
18 Num. 14del 17-07-2009 Piani di lottizzazione di iniziativa privata nelle zone
destinate ad insediamenti residenziali stagionali – Presa d’atto relazione istruttoria del Responsabile del Settore Urbanistica e approvazione schema di convenzione urbanistica di lottizzazione
19 Num. 22del 21-07-2009 Modifica schema di convenzione urbanistica per piani di
lottizzazione in zone di edilizia residenziale non stagionale
20 Num. 42del 22-07-2009 APPROVAZIONE PIANO DI LOTTIZZAZIONE IN ZONA “C3 – 1” DEL NUOVO PIANO REGOLATORE GENERALE, C/DA BEVAIO MERLA FOGLIO DI MAPPA 58 PART. 213-591-584-1107-1109-1144.  DENOMINATO BEVAIO MERLA. DITTA BLUNDA GIUSEPPE PROCURATORE DI GIOIA FRANCESCA &  C.
21 Num. 19del 20-07-2009 Approvazione piano di lottizzazione convenzionato in zona
“C3.3” del P. R. G., in C/da Fraginesi foglio di mappa 34 part. 787 – 788 – 83 – 112 – 259 – 278 – 364 – 365 – 113 – 114 – 115 – 276 – 277 – 786 791. Ditta Pilara Ludovico.
22 Num. 17del 20-07-2009 Approvazione piano di lottizzazione convenzionato in zona
“C.3-1” del P. R. G., C/da Cuti foglio di mappa 58 part. 443,222 e 686. Ditta Quagliata e Di Gaetano, ora coniugi Lodato e La Franca e coniugi Vivona e La Sala
23 Num. 15del 20-07-2009 Approvazione piano di lottizzazione in zona “C.3-3” del
P.R.G, C/da Fraginesi foglio di mappa 37 part. 111 – 120 – 198 – 199 – 214 – 219 – 220 239 -76 in parte. Ditta Rapisardi Sergio e Navarra Antonietta.
24 Num. 18del 20-07-2009 Approvazione piano di lottizzazione convenzionato in zona
“C3.3 del P.R.G, in C/da Fraginesi foglio di mappa 35 part. 169 – 175 – 402 – denominato” Lottizzazione Viale delle Palme”. Ditta Barone Anna ora La Rocca Francesca.

Riconoscimento per Lidia Schillaci

Lunedì 27 luglio,alle 21,30, presso l’Arena delle Rose di Castellammare del Golfo, per la rassegna “Cinema sotto le stelle”, sarà proiettato il film poliziesco “Sbirri” di Roberto Burchielli, con Raoul Bova, Alessandro Sperduti, Luca Angeletti, Simonetta Solder. La colonna sonora del film, “I Miss You”, è stata scritta ed è cantata dalla castellammarese Lidia Schillaci. La giovane cantante castellammarese sarà presente all’arena delle rose di Castellammare del Golfo e, prima della proiezione del film, l’amministrazione comunale le consegnerà un riconoscimento.

Programma estate castellammarese: dalla Butterfly alla Traviata

O da Puccini a Verdi, fate voi …

O da Puccini a Verdi, fate voi …

Anna Netrebko e Rolando Villazón ne La Traviata di Verdi al Festival di Salisburgo nel 2007, direttore Carlo Rizzi, regia di Willy Decker.

A Milano non si beve più !

Certo la Malaysia è lontana, e va bene, ma la Moratti è vicina quindi statevi accorti !

MALAYSIA: BEVE BIRRA IN PUBBLICO, CONDANNATA A 7 FRUSTATE

(AGI) – Bangkok, 21 lug. – Un sorso di birra costera’ caro a Kartika Sari Dewi Shukarno, trentaduenne modella di Singapore, musulmana, condannata da un tribunale islamico malese a sette frustate. Il “New Straits Times” riporta che a incastrare la giovane sono state le foto scattate durante una festa l’anno scorso in una discoteca nel nord del Paese. “E’ una sentenza giusta che speriamo spinga l’imputata al pentimento e serva da esempio a tutti i musulmani” ha detto il giudice Abdul Rahman Yunus che ha anche imposta una multa. Shukarno, che alla lettura della sentenza e’ scoppiata in lacrime, ha annunciato che ricorrera’ alla Corte Suprema, anche se quasi mai il massimo organo giudiziario malese si mette contro i tribunali religiosi che applicano la sharia.

da AGI

Per parte sua Vittorio Sgarbi sulla Moratti e sulla sua ordinanza che vieta la vendita di alcolici ai minori di sedici anni ha dichiarato che occorre educare i giovani a bere il vino.

Queste le parole del sindaco di Salemi:

«Chiedo una rivolta dei produttori di vino contro le insensatezze della Moratti. L’economia agricola e la produzione di vino sono tra le cose più straordinarie che ha l’Italia. Ma pensate che Sarkozy possa mai vietare di bere il Bordeaux? Ma stanno impazzendo tutti?

Al contrario di quel che fa la Moratti, occorre educare i giovani a bere il vino, i vini italiani. Se c’è qualcosa da vietare sono la Coca Cola, la Fanta e altri intrugli simili.

Salemi, quale Città del Vino, si candida a diventare la città della libertà assoluta di bere. Faccio un appello: vengano tutti i giovani a Salemi dove si può bere liberamente.

Bere bene significa evitare i superalcolici. Limitare l’alcool indistintamente vuol dire invece limitare anche il vino. E limitare il vino è come limitare il pane alle persone.

Soltanto una come la Moratti poteva dare il via ad una campagna così idiota, oltre che con risultati incerti.

Chiedo ai produttori di vino di ribellarsi alla Moratti. Se si proibisce il vino a 16 anni ci ritroveremo con adulti che berranno Coca Cola.

Questa idea di proibire il vino è una misura da paesi musulmani.

A questo punto chiedo sostegno a Bossi che è un bevitore.

Occorre una rivolta contro queste misure khomeiniste, di proibizionismo idiota e di cattiva educazione dei giovani».

E Oliviero Toscani assessore alla creatività della giunta di Salemi ha ulteriormente precisato:

“I giovani bevono e si ubriacano perche’ hanno genitori che vietano piuttosto che aiutarli.

Il divieto come tutti i proibizionismi servira’ solamente a intestardire chi beve e che continuera’ a bere piu’ di prima.

Quindi questo divieto sponzorizzato dalle “coca cole” e dalle “fante” e’ l’ennesima prova della poca visione moderna dell’amministrazione milanese,che invece dovrebbe capire che i giovani bevono perche’ hanno genitori come loro che vietano invece di aiutare a sollevarli dal disagio.

A Salemi i giovani non bevono cosi’ e quando berranno alla festa che organizzeremo a settembre lo faranno non per disagio ma per felicita’ ed emozione, cose che a Milano non esistono piu’ da un pezzo”.