Aggiornamento sondaggio sulle europee di Crespi Ricerche per Affari Italiani del 12 maggio 2009

Al massimo variazioni di mezzo punto per le formazioni più consistenti, con il passaggio dal 41,5 % precedente al 41,0 % attuale per il Pdl e dal 25,0 % al 25,5 % attuale per il Pd.

Per il resto variazioni di entità inferiore e di cui ha poco senso discutere.

Conferma infine delle difficoltà a superare lo sbarramento per: Autonomia al 3,5 %, Rifondazione Comunista + Comunisti Italiani dati al 3,0 % e Sinistra e libertà al 2,2 %.

Questi i risultati della ultima rilevazione di Crespi Ricerche per Affari Italiani del 12 maggio.

Sondaggio Politico-Elettorale

Sondaggio Politico-Elettorale

 

da CrespiRicerche.it

Annunci

Su come stanno i terremotati, niente polemiche, solo una richiesta di informazione

Dicono che nelle tende in Abruzzo si comincia a stare male e che la condizione sanitaria nelle tende desti qualche preoccupazione.

Dice la presidente della Provincia dell’Aquila Stefania Pezzopane che “Nei media c’è troppo patriottismo sui soccorsi: denunciare inefficienze è molto difficile” e che, “c’è il grave rischio di malattie per le condizioni igienico-sanitarie nelle tendopoli”, e che “non basta suonare la campanella per far tornare i bambini sui banchi.”

Dice il sindaco de L’Aquila Massimo Cialente che “Nel decreto del 28 aprile i soldi per ricostruire l’Aquila non ci sono: quel testo rischia di generare una colossale speculazione immobiliare. Il ruolo di Fintecna è sempre più oscuro, e non vado oltre. Rilevando gli immobili diventerà il primo azionista del Comune.”

Dicono che, lontani da queste problematiche, non dovrebbero subire di queste conseguenze  i terremotati accolti dal premier nelle sua case e ville sparse per tutta l’Italia.

Se qualcuno ha notizie certe di questi terremotati (numero, nuclei familiari, località ecc.) può informarci ?