“Diarioelettorale” porta bene, “The Millionaire” vince il Golden Globe Award

Slumdog Millionaire“, uscito in Italia con il titolo, “The Millionaire“, si è aggiudicato ieri quattro riconoscimenti al Golden Globe Award, tra cui quello per il miglior film drammatico, per la migliore regia, andato a Danny Boyle, migliore sceneggiatura e migliore colonna sonora, confermandosi così testa di serie e favorito per la serata più importante, quella degli Oscar.

Il film, parla di un ragazzo indiano alla ricerca dell’amore che partecipa ad un gioco televisivo per vincere dei soldi.
 
Tra le altre pellicole premiate “Vicky Cristina Barcelona”, di Woody Allen, nominato miglior commedia, anche se il regista non era presente per ritirare il premio.

Una delle grandi sorprese della serata è stata l’assegnazione a Kate Winslet di due Golden Globe, per il suo ruolo in “Revolutionary Road” e per quello in “The Reader.” E’ stata la terza volta nella storia degli award in cui la stessa persona ha vinto due premi di recitazione.

“Il Cavaliere Oscuro” ha fatto vincere a Heath Ledger, morto l’anno scorso per overdose, un Golden Globe postumo come miglior attore non protagonista, per il ruolo di Jocker.

Il film israeliano “Valzer con Bashir” è stato decretato miglior film straniero, battendo tra gli altri l’italiano Gomorra.

.

 

Annunci