Salemi, “Progetto Terremoto” e comunicazione

Si dice che l’assessorato alla Creatività del Comune di Salemi sia l’unico al mondo con questa denominazione. Noi qualche dubbio lo nutriamo, altri, più esperti di noi e con maggior padronanza delle lingue straniere, potrebbero se interessati, impegnarsi a dimostrarlo.

Si dice anche che l’ Assessorato alla Creatività del Comune di Salemi introduca una novità assoluta: l’arte della comunicazione come metodo di gestione della cosa pubblica. Per tale motivo un gruppo di giovani under 25, motore dell’Assessorato alla Creatività del Comune di Salemi, presenterà domenica 23 novembre, a partire dalle ore 21,00 il “Progetto Terremoto” a cura dell’ Assessorato alla Creatività del Comune di Salemi, alla presenza del sindaco Vittorio Sgarbi e dell’assessore Oliviero Toscani.

Durante la serata, che avrà luogo tra il Castello Arabo Normanno di Salemi e piazza Alicia, sarà presentato il programma di attività in corso da parte dell’Assessorato. Si dice, la creatività, più che il mattone, deve essere la base di partenza per la  ricostruzione di Salemi.

Per intanto ciò che sembra essere mancato all’iniziativa sembra proprio la comunicazione, scarsa e lacunosa.