Castellammare del Golfo: depuratore ai Cerri, no grazie

 

Riunione di Giunta

Riunione di Giunta

No, la pur previdente giunta Bresciani non si sta preparando per la guerra chimica, ma dopo essersi assicurata un’ulteriore finanziamento che dovrebbe permettere l’avvio delle procedure di messa in gara dei lavori di realizzazione del depuratore comunale ai Cerri, ha pensato bene di collaudare gli indispensabili presidi di difesa delle vie aeree, per valutarne l’efficacia.

Infatti potrebbe accadere che:

Prima citazione

venerdì 19 settembre 2008

Il depuratore di Martinsicuro

… dopo i lavori di abbellimento e di manutenzione eseguiti nel depuratore, … abbiamo acquisito un fastidio in più, un rumore costante e assordante, che nelle ore notturne, con le finestre aperte di sicuro supera il valore differenziale di 3 dB ammissibili per legge che non ci lascia dormire, senza parlare poi dei sibili e frastuoni che ci arrivano all’improvviso in alcune ore del giorno e della notte
Il problema olfattivo non è stato risolto, perchè in particolari ore della giornata, ci sono fughe di aerosol che ammorbano l’aria, da informazioni assunte, queste fughe contengono Acido Solfidrico (idrogeno solforato) H2S, che di sicuro non fanno bene alla salute, l’acido solfidrico è considerato un acido debole, diprotico, gas incolore a temperatura ambiente, la scienza ci dice che un’esposizione a bassi livelli produce irritazione agli occhi ed alla gola, tosse, accelerazione del respiro e formazione di fluido nelle vie respiratorie, a lungo termine può comportare affaticamento, perdita dell’appetito, mal di testa, disturbi della memora e confusione e data la sua natura acida, reagisce con gli alcali, si ossida facilmente all’aria, formando acido solforico estremamente corrosivo intacca i metalli rovinando le strutture di ferro delle nostre case comprate con tanti sacrifici. Ad alte concentrazione meglio non parlarne!

da MartinsicuroCity

O ancora potrebbe accadere che:

Seconda citazione

FI:”Risolvere problemi depuratore”

30/11/2007

Il coordinatore cittadino di Forza Italia, Antonino La Corte, ha invitato l’amministrazione comunale ad attivare “serie verifiche ed accurati controlli sulla gestione del depuratore” e prendere i provvedimenti necessari per eliminare i cattivi odori che ormai da settimane infestano Aspra. “La persistenza dei miasmi maleodoranti ad Aspra è un problema reale e inconfutabile – ha commentato – il persistere di tale problema rischia di mettere in fuga gli abitanti della frazione e di creare grave pregiudizio alla proprietà immobiliare, per non parlare poi delle attività commerciali presenti sul territorio che giorno dopo giorno vedono diminuire i clienti e gli incassi”.

da 90011.it

Per citare solo due casi tra i tanti.

Annunci

2 thoughts on “Castellammare del Golfo: depuratore ai Cerri, no grazie

  1. Depuratore ai Cerri. E allora ? | ItaliaElezioni

  2. Sapete che c’è ? Il depuratore si fa ai Cerri « Diarioelettorale Weblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...