Trapani – Erice andata e ritorno

La pubblicazione ieri dell’indagine Monitor Città, la ricerca che ogni sei mesi Ekma realizza per i comuni italiani tesa a misurare il grado di fiducia nei confronti degli Amministratori, pubblicata in anteprima da Affaritaliani.it, ha confermato l’impressione positiva che coltivo da tempo sulla discontinuità rispetto alle passate esperienze che la sindacatura di Girolamo Fazio ha segnato per la città di Trapani, pur in assenza di analoga discontinuità da parte del Consiglio Comunale.

Gli amministratori locali che hanno superato un indice di consenso del 55% sono in Italia 37 mentre nella scorsa rilevazione erano 40 (non sono stati rilevati i sindaci eletti nell’ultima tornata elettorale, tranne quelli al secondo mandato).
Venticinque sindaci si riconoscono nello schieramento di Centrosinistra e 12 in quello di Centrodestra.
Coplessivamente 20 sono del Nord, 6 del centro e 11 del Sud.

La rilevazione Ekma pone al primo posto un sindaco di una città del Sud eletto per il Centrodestra, Giuseppe Scopelliti, sindaco di Reggio Calabria con il 67,4% di fiducia e che nella rilevazione di dicembre si era piazzato già al terzo posto.

Tre i sindaci siciliani presenti nella classifica Girolamo Fazio (Pdl) (Trapani)  al 7° posto con il 61,9% di gradimento, Marco Zambuto (Agrigento) con il 55,4% al 31° posto e Nello Di Pasquale (Ragusa) con il 55,00% al 34° posto.

Altra conferma, su una certa idea ampiamente positiva che ho maturato nel tempo sul sindaco di Erice Giacomo Tranchida (Pd) alla luce della carriera politica e dei risultati amministrativi conseguiti, mi viene oggi da una intervista di Michele Rallo nella quale l’ex parlamentare nazionale di origine missina critica la ventilata ipotesi di una mozione di sfiducia che alcuni consiglieri del PDL del Comune di Erice starebbero per presentare contro il sindaco: “Tale iniziativa, valida nell’ottica di una rituale contrapposizione fra opposti schieramenti, appare politicamente incauta nel momento in cui viene diretta contro un sindaco, che è certamente tra i migliori amministratori della provincia di Trapani, un sindaco che ha ben operato e nei cui confronti i cittadini ericini ripongono molte speranze”.

Annunci