Salemi: Vittorio tra un anno a Venezia !

Vittorio Sgarbi non ha nessuna voglia di tornare a fare l’assessore a Milano, ma neanche di rimanere Sindaco di Salemi a lungo.
Sembra che l’ aspirazione di Vittorio Sgarbi sia di diventare primo cittadino di Venezia.

Certo che potrei candidarmi a sindaco“, ha detto Sgarbi, presente nella città lagunare per il restauro di Ladri di biciclette di Vittorio De Sica, “ma solo se mi arriva una proposta unitaria dal centrodestra, e il mio nome sarebbe l’unica possibilità per loro di vincere“.
A Venezia da solo due giorni, ha già trovato il modo di dire che: “le pubblicità che coprono le impalcature di Palazzo Ducale sono illegali“, e che il ponte di Calatrava è “non necessario, quindi inutile, quindi pericoloso, quindi dannoso“.

Che la sua aspirazione si realizzi o meno, Vittorio Sgarbi sembra essersi già insediato a Ca’ Farsetti.

Annunci