A chi il Comune ? A noi !

Prima il caso era solo uno, poi due, infine tanti e la cosa comincia a preoccupare. 

All’inizio la candidatura del Sindaco che nasce non nelle sedi politiche proprie, ma nella sede di uno dei più noti Club di servizio, tra un conviviale e l’altro.

Poi la designazione di assessori dalla rigorosa appartenenza al medesimo Club.
 
Ed ancora, una manifestazione al teatro di Segesta organizzazta dal Club, con patrocinio del Comune di Castellammare del Golfo e firma sul manifesto in qualità di segretario del Club di un assessore della giunta Bresciani (o di un suo omonimo).

Infine giorni fa ricevo una email, relativa all’organizzazione di una manifestazione cultural-gastronomica da parte di una struttura ricettiva in territorio di Calatafimi Segesta, in cui tra gli altri si citano i patrocini di Confindustria Trapani e Comune di Castellammare del Golfo.

E’ o non è legittimo, in assenza di informazione e trasparenza sugli atti dell’amministrazione che consentano di fugare qualsiasi dubbio, pensare che qui le cose stanno prendendo una brutta piega ?

Dobbiamo o no sapere a che titolo (gratuito o oneroso) il Comune di Castellammare del Golfo dà il proprio patrocinio?

Vuoi vedere che ci troveremo a citare Andreotti: “A pensar male si fa peccato ma si ci azzecca sempre.”