Ho detto tutto

Un ipotetico turista che decide di soggiornare a Castellammare del Golfo in questa torrida estate la sera può assistere:

a Gibellina alle Orestiadi giunte alla XXVII edizione, già in corso da giugno e che continueranno fino al 3 di agosto con “L’ultimo giorno di un condannato a morte” dal testo di Victor Hugo per la regia di Vincenzo Pirrotta;

a Selinunte al ciclo di “Teatri di Pietra” che ha preso il via già il  12 luglio e si chiude il 7 agosto con “L’Apologia di Socrate” interpretato da Paolo Bonacelli, ma che prosegue ad Erice al Castello di Venere a Settembre;

ad Erice a partire dal 22 Luglio ai concerti, mostre fotografiche, dibattiti e un festival dei migliori corti siciliani dell’”Itaca Village 2008” una manifestazione incentrata sul tema dello sviluppo sostenibile;

ad Alcamo dal 24 al 27 luglio all’edizione 2008 del “Summertime Blues Festival” a cura del Brass Group, con artisti di fama internazionale;

alle rappresentazioni classiche, e non solo, al Teatro di Segesta, di cui oggi a Palermo sarà reso noto il programma nel corso di una conferenza stampa dell’assessore regionale al turismo ed alla presenza degli amministratori locali di Calatafimi Segesta.

E’ necessario aggiungere altro ?