I servizi sociali nel programma del sindaco

Il settimo punto del programma del nuovo sindaco di Castellammare del Golfo ingegnere Marzio Bresciani è dedicato ai “ Servizi Socio-Assistenziali “.
Il punto di programma è così articolato:

  • Interventi per le emergenze delle Case Popolari
  • Potenziamnento del Centro diurno per anziani
  • Potenziamento degli asili nido comunali

Non si può che aderire con entusiasmo al proposito di intervenire sulle emergenze delle Case Popolari, e di fornire maggiori mezzi per l’infanzia e la vecchiaia.

Ma non ci si dimentica di qualcosa ?

Castellamamre è una piccola cittadina, seppure eccessivamente dilatata nel territorio, e dove pur non assumendo le problematiche di disagio sociale (almeno quantitativamente) la gravità che assumono nelle grandi-medie città tuttavia fenomeni, quali:

  • la crescente diffusione di droga ed alcool tra i nostri giovani,
  • i sempre più frequenti casi di violenza sessuale su minori a rischio di marginalità sociale
  • l’immigrazione da paesi comunitari ed extracomunitari e la trasformazione in ghetti di parti della città
  • il riemergere della violenza sulle donne in ambito familiare

sono manifestazione di fenomeni che meritano l’ attenzione dei servizi socio assistenziali del comune, e che non possono essere semplicemente affrontati con misure di polizia e con la chiusura al tramonto della Villa Comunale.

E’ necessario:

  • Immaginare e strutturare processi che agevolino l’emergere dei bisogni espliciti e/o impliciti di tali soggetti.
  • Promuovere l’ offerte educative e di recupero delle situazioni di marginalità sociale.
  • Favorire la pari opportunità di inserimento lavorativo alle persone con disagio, con emarginazione sociale, difficoltà di apprendimento e rischio di devianza

Infine tra gli altri osservatori e consulte in programma forse non sarebbe da scartare la costituzione di un Osservatorio Sociale.
Un servizio che attivi studi e ricerche per identificare le situazioni collettive di rischio, le concause degli stati di bisogno e di deprivazione, ai fini della progettazione dei piani di intervento, di prevenzione, recupero e reinserimento sociale.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...