Galeotta fu la generosità dei fedeli !

Non ci posso credere !

Non ci posso credere !

“… un numero impressionante di sacerdoti travolti dallo scandalo, intercettati in tutta Italia, da Biella a Palermo.”

«Tutto è iniziato dalla storia che ho avuto con un prete», racconta l’uomo, «con il quale facevo sesso e che mi dava dei soldi di sua spontanea volontà. Da qual momento sono stato letteralmente preso d’assalto da decine di sacerdoti».

Sacerdoti che pagavano migliaia di euro per prestazioni sessuali delle varie vittime adescate in rete, soldi rastrellati dai fedeli, invocati per opere di carità e di aiuto e usati in questo modo. Lo documenta la risposta di uno dei preti ascoltato dagli investigatori che, alla domanda dove avesse trovato i settemila euro pagati per alcuni incontri particolari, ha risposto candidamente: «Non ho avuto gravi difficoltà economiche, grazie anche alla generosità dei fedeli che in questo periodo con la benedizione delle case hanno elargito grandi somme di denaro».

il resto sta tutto qui su “Libero” di oggi 18 agosto 2011,  giornale diretto da Maurizio Belpietro

O signur … (2)

Consigliere provinciale del Pdl in ospedale dopo festino a base di sesso, trans e droga

E’ stato ricoverato in stato confusionale all’alba. Ieri notte, si sarebbe affacciato al balcone della casa di una transessuale nella quale si stava svolgendo il festino, improvvisando un comizio

Un consigliere del Pdl della Provincia di Roma è stato ricoverato in stato confusionale all’alba di oggi in un ospedale della capitale, dopo che avrebbe partecipato a un festino a base di cocaina e sesso, al quale erano presenti alcune trans.

A svelare il retroscena sarebbe stato uno di questi, che ha riferito l’accaduto alle forze dell’ordine. Il consigliere, infatti, si sarebbe affacciato in uno stato confusionale dal balcone della casa nella quale si stava svolgendo il festino – sembra di proprietà della transessuale e in zona San Giovanni – urlando frasi sconnesse e improvvisando un comizio.

01 luglio 2010

da roma.repubblica.it