Ma parlare come si mangia, no ?

Dalla pagina FaceBook del Sindaco di Castellammare del Golfo Nicola Coppola, apprendiamo con “viva e vibrante soddisfazione” (cit.Maurizio Crozza) e ad opera dello “alter ego” dello stesso Sindaco, che:

In un’ aula consiliare gremita in ogni ordine di posti, nella quale spiccava, positivamente ed appropriatamente, una folta presenza di portatori di handicap, davanti anche alle più alte cariche istituzionali della Città, in regime di Consiglio Straordinario, Il sindaco Nicolò Coppola ha ricevuto S.E. Leopoldo Falco, nuovo prefetto di Trapani. Il primo cittadino di Castellammare ha aperto la sua conferenza, con autentica, visibile e positiva emozione, con un discorso di grande passione, di raro spessore e di preziosa profondità , nel quale, secondo i canoni della più efficace comunicazione, ha saputo affrontare nei tempi canonici di un buon intervento, tutti i punti che animano e animeranno la sua sindacatura. Ha spaziato disquisendo, nella sua sentita proposizione, temi che partivano dalla legalità e dal suo rispetto assoluto, fino ad arrivare ad una proposizione di un modello di Città solidale, funzionale e moderna , credibile ed attuabile . Istruzione , formazione, lavoro, sport e comunicazione sono stati gli argomenti salienti che affrontati. S.E. Leopoldo Falco, anch’ Esso positivamente emozionato e felice ( come dallo stesso testualmente rimarcato) di essere presente davanti ad una foltissima ed inaspettata presenza di cittadini, ha saputo replicare con un intervento , privo di qualsiasi cattere retorico ed enfatico, al punto di risultare molto efficace, semplice , familiare , e modernissimo nel suo stile comunicativo. Ha dichiarato la sua assoluta disponibilità per un proficuo lavoro di collaborazione e di continuo scambio , indicando questa come la unica. strada percorribile per una immediata rinascita e per un sollecito cammino verso un percorso di speranza e di luce . ” Io ci sarò SEMPRE” ha dichiarato alla fine del suo intervento . ” Noi ci saremo anche” ha ribadito , in un gradevole scambio di positivi e pregnanti messaggi, l’ assistente sociale del comune Daniela Impellizzeri. La riunione ha avuto fine con un gradevole rinfresco offerto dal Sindaco. Cordialità.

Questo invece è solo uno dei tanti esempi di retorica fascista quale ci viene offerto dai Cinegiornali LUCE del ventennio, facilmente reperibili in rete.

Salemi, Napolitano ha firmato il decreto di scioglimento

D.P.R. 30/03/2012 Scioglimento del consiglio comunale di SALEMI (Trapani) per la durata di diciotto mesi e contestuale affidamento della gestione del medesimo comune alla commissione straordinaria composta da: dr. Leopoldo FALCO – viceprefetto; dr. Nicola DIOMEDE – viceprefetto; dr. Vincenzo LO FERMO – dirigente di II fascia, Area I.