Castellammare del Golfo, qui le notti al massimo son bianche

Un po’ di fantasia per la miseria !

Si perchè anche volendo trovare delle ragioni per fare tardi nelle sere estive si dovrebbe tuttavia, da parte dei responsabili, mostrare un minimo, se non proprio di cultura e fantasia, magari di conoscenza da applicare a pochi semplici “materiali” per andare oltre il banale.

Si scoprirebbe allora che anche solo volendo limitarci ai colori potremmo avere:

La Notte Nera, per spegnere le luci ed alla fioca luce delle candele e del suono degli strumenti privi di amplificazione chiaccherare osservando il cielo stellato;

La Notte Rosa, per dipingere i luoghi e la notte di romanticismo;

La Notte Verde per ricordare e ricordarci che la Terra va rispettata;

e poi quella arancio, quella indaco, quella gialla, quella rossa, quella viola e quelle multicolori… ma quella blu no, quella non si potrà celebrare a Castellammare del Golfo perchè non c’è, e non ci sarà ancora per molto, nessuna “bandiera” o “vela” blu da festeggiare.
Perchè qui è vero che abbiamo il sole ed abbiamo il mare, ma la testa quella, continua a mancare.

Buon Ferragosto !

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...