Bresciani, ne sfiducia, ne fiducia

Il risultato, scontato date le premesse della vigilia, del voto sulla mozione di sfiducia al sindaco Marzio Bresciani, che ha visto dieci consiglieri aderire alla mozione, nove dichiararsi contrari ed uno astenersi, conferma che la mozione di sfiducia era mossa azzardata ed improvvida, occorrendo mettere assieme tredici voti (prima della sua presentazione) per il raggiungimento dell’obiettivo, da un lato, e dall’altro che la gestione politica da parte del Sindaco della sua maggioranza è stata disastrosa al pari di quella del suo mentore, il senatore Antonio D’Alì, e del suo ispiratore, l’ex premier Silvio Berlusconi.

Ora siamo allo stallo, all’empasse, o se preferite immagini più cruente, all’agonia in senso politico, di un Sindaco che appare isolato prima ancora che in consiglio, nel sentire comune della sua cittadinanza, e di una città come sospesa ed irrealmente immobile, in attesa che tutto passi, ma nel contempo incapace di immaginare un qualsiasi futuro.

Peccato, per il Sindaco e per Castellammare.

“Animal school” – Primo episodio

Primo episodio di “Animal school” la nuova web sitcom ambientata nel mondo della scuola e prodotta a Castellammare del Golfo.

La nuova serie, che sia nel titolo che nella veste grafica e nelle colonne sonore si rifà al film cult del 1978 “Animal House”, è stata ideata e prodotta dagli allievi dell’ istituto Piersanti Mattarella di Castellammare Del Golfo, che frequentano il laboratorio ” Cinema letteratura e cittadinanza”.

Gli episodi, avranno cadenza settimanale, e affrontano, in modo comico, e talvolta cinico, i comportamenti, i vizi e gli stereotipi di alunni e professori.

Il bullo e il secchione, la vanitosa e l’innamorato, Il burlone, lo stupido, le emo, gli avventori del bagno e la lecchina sono alcuni dei personaggi impersonati dai ragazzi, inoltre sono stati coinvolti nell’iniziativa, alcuni attori locali: Vitalba Parrino (nel ruolo della Professoressa) Nitto Mazzara (nel ruolo dell’alunno ripetente) Giuseppe Tamburello (nel ruolo del professore) e Salvatore Scolaro (nel ruolo del bidello).

All’interno del laboratorio gli alunni sono guidati dai filmmaker di “ZEPstudio” Claudio Colomba e Giovanni Navarra.

Gli alllievi che fanno parte del laboratorio sono: Elena Agliata, Flavia Augello, Ivan Calandra, Virginia Cascio, Giuseppe Coppola, Antonino Corso, Alexandra Cusumano, Mario D’Aguanno, Ivan Dattolo, Orazio Enea, Sebastiano Giordano, Damilia Mule’, Davide Paradiso, Alessia Petronio, Emanuele Pisciotta, Silvia Rotolo, Salvo Saccheri, Andrea Vasile e Mariangela Vassallo.