Gli atleti e le atlete siciliani alle olimpiadi di Pechino

La Sicilia il primo record per queste Olimpiadi lo ha già stabilito per numero di partecipanti, ben diciannove, un record che migliora il precedente di Sidney 2000 ed Atene 2004 a cui parteciparono 15 siciliani.

Cinque gli atleti e le atlete provenienti dalla provincia di Catania, quattro ciascuna per le province di Palermo e Messina, tre dalla provincia di Siracusa, uno ciascuno infine per le provincie di Caltanissetta, Ragusa e Trapani.

Alla terza partecipazione olimpica è il saltatore con l’asta Giuseppe Gibilisco, siracusano e già medaglia di bronzo ad Atene 2004.
Nella pallanuoto femminile 5 le atlete siciliane di cui tre catanesi Maddalena Musumeci, Chiara Brancati, Cinzia Ragusa, una messinese Silvia Bosurgi e una siracusana Valentina Gallo, le quali tenteranno di fare il bis dell’oro del 2004.
Il volleista messinese Valerio Vermiglio, argento ad Atene, è il più anziano (classe 1976), la più giovane è invece la pesista nissena Genny Pagliaro, che è tra le favorite della sua categoria.
Dal palermitano vengono: il pesista Giorgio De Luca, Fabiana Sgroi nel K2 e K 4, Vincenzina Cali che farà i 200 m e la 4×100,  tutti dal capoluogo, la maratoneta Carmela Incerti invece da Bagheria.
Sempre dal catanese vengono il quattrocentisca Claudio Licciardello e Anita Pistone che gareggerà nei 100 m e 4×100 m.
Dal messinese vengono il judoca Giovanni Nicola Casale, ed il ciclista Vincenzo Nibali .
Dal siracusano viene Antonio Scaduto che gareggerà nel K2 e K4, 
Una sola la presenza dalla provincia di Ragusa, quella di Luca Marin nel nuoto, così come una sola sarà la presenza dalla provincia di Trapani quella del nostro Emanuele Di Gregorio nella 4×100 m.

Emanuele Di Gregorio e la squadra della 4×100 m uomini si giocheranno la qualificazione alla finale al National Stadium tra le 20,25 e le 20,43 (ora di Pechino),corrispondenti qui da noi alle 14,25 e 14,43 del 21 agosto.
La finale della 4×400 uomini è in programma sempre al National Stadium
come gara di chiusura della giornata olimpica del 22 agosto dalle 22,10 alle 22,20 (ora di Pechino) corrispondenti qui da noi alle 16,10 e 16,20.